IL 1° GIUGNO SI APRONO LE ISCRIZIONI ALLA 51ª CAMIGNADA POI SIE’ REFUGE

La manifestazione organizzata dal Cai di Auronzo è in programma per domenica 4 agosto. Potenziati gli standard di sicurezza e proposte diverse novità come il ritorno sul sentiero 101, l’obbligatorietà del certificato medico e il pettorale con chip

Auronzo di Cadore (Belluno), 30 maggio 2024 – Si apriranno sabato 1 giugno le iscrizioni alla Camignada poi sié Refuge, la storica manifestazione di corsa in montagna organizzata dalla sezione di Auronzo del Club Alpino Italiano, in stretta collaborazione con Soccorso Alpino, Protezione Civile e diverse realtà dell’associazionismo e del volontariato del territorio. Quella che si svolgerà il prossimo 4 agosto sarà la 51.ma edizione dell’evento nato da un gruppo di amici, appassionati della montagna, nell’estate del 1973 e poi proposto ogni prima domenica di agosto con l’obiettivo di valorizzare le Dolomiti di Auronzo attraverso lo sport e, nello specifico, la corsa o, come si diceva un tempo, la marcia in montagna.
La Camignada poi sié Refuge percorre l’itinerario che si snoda tra Misurina, Malga Rin Bianco, Rifugio Auronzo, Rifugio Lavaredo, Rifugio Locatelli, Rifugio Piani di Cengia, Rifugio Comici, Rifugio Carducci, Val Giralba, pista ciclabile, Auronzo (zona Pala Tre Cime). I chilometri da percorrere sono 33, per un dislivello di circa 1.600 metri. Rispetto al recente passato, dopo la partenza da Misurina i concorrenti non saliranno più lungo il sentiero 105 (novità introdotta nel 2019 per celebrare i 150 anni dalla prima ascensione alle Tre Cime da parte dell’alpinista tedesco Paul Grohmann) bensì percorreranno il sentiero 101, sentiero abitualmente percorso fino al 2018 e che garantisce una migliore sicurezza in caso di maltempo.
Un’altra novità riguarda l’obbligatorietà del certificato medico: l’iscrizione alla 51° Camignada poi sié Refuge è infatti aperta esclusivamente agli atleti maggiorenni muniti di certificato medico agonistico per atletica leggera. Da parte dello staff organizzativo si tratta di una scelta effettuata nel rispetto della normativa vigente e per garantire i massimi standard di sicurezza a ogni partecipante.
Per potenziare gli standard di sicurezza e garantire a ogni partecipante una manifestazione in tranquillità, quest’anno la Camignada prevede anche la dotazione del materiale obbligatorio (dalla giacca antipioggia alla scorta idrica) oltre a un sistema di cronometraggio con pettorale con il chip che permetterà rilevamenti in cinque punti del percorso e la tracciatura gps lungo tutto il tracciato.
Le iscrizioni online si possono effettuare dall’1 giugno al 31 luglio, al costo di 40 euro. Le iscrizioni saranno aperte sabato 3 agosto presso il PalaTreCime di Auronzo e la domenica mattina alla partenza a Misurina solamente nel caso di mancato raggiungimento dei 700 iscritti, quota massima di partecipanti fissata per questa edizione. In questo caso l’iscrizione sarà di 45 euro. Ci sarà, come per il passato, la possibilità di prenotare il bus navetta che da Auronzo porta a Misurina.
Per tutti i dettagli della manifestazione, il regolamento e le iscrizioni: www.caiauronzo.it.

________________________________________
Ufficio stampa
TI-COMUNICAZIONE
www.ti-comunicazione.com
Phone +39.347.0722684

Potrebbero interessarti anche...