ALLIEVI, AL VENETO IL TROFEO DALLAVO – CADETTI, ATL-ETICA E CSI VICENZA TRIONFANO NEL CAMPIONATO VENETO DI SOCIETA’

A Cles successi per Loris Tonella nei 100 (10”73), Luca Ostanello nei 400 ostacoli (53”22), Enrico Busato nel peso (16.34), Matilde Prati nei 1500 (4’41”77) e per la 4×100 maschile che, con uno straordinario 41”20, avvicina il record nazionale per squadre non di club appartenente dal 1976 ad un quartetto nazionale

Ufficio stampa (19.06.2021) – Veneto superstar a Cles (Trento). La selezione regionale allievi ha vinto il 19° Trofeo Dallavo Vittorio, imponendosi su altre sei squadre. Due settimane dopo il bronzo conquistato al Trofeo Pratizzoli di Modena dal team cadetti, un’altra selezione regionale di categoria sale dunque sul podio in un’importante rassegna per rappresentative. Il Veneto ha realizzato 214 punti, precedendo in classifica generale il Piemonte (207) e l’Emilia Romagna (187). Più indietro, Lombardia (186), Friuli Venezia Giulia (164), Trentino (151) e Alto Adige (135). La nostra selezione regionale ha conquistato cinque vittorie individuali. Merito di Loris Tonella (Atl. Biotekna), sceso a 10”73 nei 100 (10/100 di miglioramento sul personale) e premiato per la miglior prestazione tecnica maschile dell’intera manifestazione, di Luca Ostanello (Asd Bunker Sport), leader nei 400 ostacoli in 53”22 (record personale migliorato di quasi un secondo), di Enrico Busato (Atl. San Biagio), ancora sopra i 16 metri nel peso (16.34, 3 centimetri di miglioramento) e di Matilde Prati (Fondazione M. Bentegodi), capace di imporsi nei 1500 (4’41”77) dopo essere stata coinvolta in una caduta. Menzione a parte per la 4×100 maschile. Addirittura sensazionale il 41”20 siglato dal quartetto formato, nell’ordine, da Filippo Padovan (Atl. Vicentina), dal già citato Tonella, da Matteo Sguotto (Fiamme Oro) e da Davide Rezzadori (Fondazione M. Bentegodi). Il tempo vale una delle migliori prestazioni italiane di sempre per la categoria, ad appena 10/100 dal primato nazionale per squadre non di club detenuto dal 1976 da una staffetta azzurra composta da Mosconi, Malinverni, Zuliani e Grazioli. E scusate se è poco.

I risultati veneti. ALLIEVI. 100: 1. Loris Tonella (Atl. Biotekna) 10”73 (0.0), 3. Davide Rezzadori (Fondazione M. Bentegodi) 10”96 (-1.1), 7. Filippo Padovan (Atl. Vicentina; individualista) 11”27 (-0.3), 11. Matteo Sguotto (Fiamme Oro; individualista) 11”52 (-3.0). 1500: 9. Andrea Botteon (Vittorio Atletica) 4’07”14, 10. Edoardo De Bortoli (Asd Bunker Sport) 4’07”23. 400 hs: 1. Luca Ostanello (Asd Bunker Sport) 53”22, 11. Lorenzo Boldrin (Vis Abano) 59”27. Alto: 2. Andrea Pozza (Atl. Vicentina) 1.94, 7. Simone Corona (Atl-Etica San Vendemiano) 1.85. Peso: 1. Enrico Busato (Atl. San Biagio) 16.34, 3. Andrea Crestani (Atl. Vicentina) 15.97. 4×100: 1. Veneto (Padovan, Tonella, Sguotto, Rezzadori) 41”20. ALLIEVE. 100: 6. Arianna Bacelle (Assindustria Sport) 12”50 (-0.4), 11. Stella Agostini (Assindustria Sport) 12”68 (-1.5), 13. Arianna Zuin (Atletica Riviera del Brenta; individualista) 12”81 (-1.7), 17. Giada Volpato (Atletica Riviera del Brenta; individualista) 12”93 (-1.7). 1500: 1. Matilde Prati (Fondazione M. Bentegodi) 4’41”77, 2. Elisa Clementi (Atl. Vicentina) 4’43”99. 400 hs: 2. Anna Schenal (Ana Atl. Feltre) 1’05”02, 8. Francesca Carta (Vis Abano) 1’07”23, Lungo: 4. Laura Franceschi (Assindustria Sport) 5.58, 7. Agnese Sofia Camurri (Atl. Vicentina) 5.44. Giavellotto: 2. Anna Raimondi (Coin Venezia) 46.52, 3. Sofia Panzarin (Atl. Vicentina) 44.18. 4×100: 4. Veneto Bacelle, Agostini, Zuin, Volpato) 47”86. RISULTATI COMPLETI

Cadetti – Il club trevigiano di San Vendemiano in campo maschile e quello berico a livello femminile si sono imposti nella rassegna regionale under 16, andata in scena nel weekend ad Abano Terme

(20.06.2021) – Abano Terme incorona Atl-Etica San Vendemiano e Csi Atletica Provincia di Vicenza. Il club trevigiano e quello berico hanno vinto il campionato veneto cadetti di società su pista. Atl-Etica San Vendemiano, società che a livello assoluto vanta tra i suoi tesserati il fuoriclasse del salto in alto Gianmarco Tamberi, si è imposta in campo maschile, realizzando 284 punti, due e mezzo in più del Csi Atletica Provincia di Vicenza (281,5). Terzo il Gs Fiamme Oro Padova (275). Seconda al fotofinish in campo maschile, il Csi Atletica Provincia di Vicenza ha comunque festeggiato il titolo femminile, totalizzando 302 punti. Tutto veronese il resto del podio, con l’argento dell’Atletica San Bonifacio-Valdalpone (296,5) e il bronzo dell’Atletica Expandia Atl. Insieme (285). Nella seconda giornata di gare, gran risultato per il padovano Mattia Beda (Corpolibero Athletics Team), figlio del tecnico Gianfranco, salito a 4.25 nell’asta con un progresso di 15 centimetri sul record personale. Oltre mezzo metro di miglioramento, invece, per Giacomo Rottin (Atl. Villorba), atterrato a 6.41 (+1.0) nel lungo. In campo femminile, conferma per Rebecca Agbortabi (Trevisatletica) che, dopo aver vinto sabato i 300 ostacoli in 44”86, si è imposta sulla distanza piana in 39”61. Notevoli progressi anche per la bellunese Giorgia Zambon (Gs La Piave 2000), passata da 12”21 a 12”02 (-0.6) negli 80 ostacoli, per Chiara Dal Maso (Atl. Schio), cresciuta di 84 centimetri nel triplo (11.42, +0.8), e per Sarah Bernardinello (Csi Atl. Provincia di Vicenza), per la prima volta oltre i 12 metri nel peso (12.02). Applausi anche per la 4×100 maschile dell’Atletica Biotekna (46”10) e per quella femminile dell’Atletica San Bonifacio-Valdalpone (49”11).

RISULTATI. CADETTI. 300: 1. Samuel Favaretto (Silca Ultralite Vittorio Veneto) 38”12, 2. Emanuele Bovi (Atl. San Bonifacio-Valdalpone) 38”45, 3. Tommaso Marchiori (Silca Ultralite Vittorio Veneto) 38”72. 2000: 1. Simone Vallortigara (Csi Atl. Provincia di Vicenza) 6’17”34, 2. Giovanni Bresolini (Atl. San Bonifacio-Valdalpone) 6’17”98, 3. Alessio Reato (La Fenice 1923 Mestre) 6’18”36. 1200 siepi: 1. Raffaele Faronato (Coin Venezia) 3’38”44, 2. Pietro Galati (Assindustria Sport) 3’40”57, 3. Nicodemo Desidera (Atl. Riviera del Brenta) 3’41”93. 100 hs (-0.8): 1. Lorenzo Stoppato (Vis Abano) 14”89, 2. Emmanuele Camporese (Assindustria Sport) 15”06, 3. Giovanni Camerin (Us Summano) 15”08. Asta: 1. Mattia Beda (Corpolibero Athletics Team) 4.25, 2. Leonardo Bigotto (Corpolibero Athletics Team) 3.70, 3. Federico Neri (Assindustria Sport) 3.70. Lungo: 1. Giacomo Rottin (Atl. Villorba) 6.40 (+1.0), 2. Matteo Zattra (Us Summano) 6.25 (+1.0), 3. Michele Grigoli (Pol. Lib. Lupatotina) 6.18 (+0.8). Disco: 1. Mattia Massella (Pol. Lib. Lupatotina) 31.81, 2. Riccardo Donà (Csi Atl. Provincia di Vicenza) 30.48, 3. Alvise Tomassini (Coin Venezia) 27.07. Martello: 1. Thomas Lazzaretto (Asi Atl. Breganze) 43.48, 2. Mattia Massella (Pol. Lib. Lupatotina) 40.93, 3. Eduard Ionut Susnia (Gs Marconi Cassola) 35.30. 4×100: 1. Atl. Biotekna (De Angeli, Bellin, Giacobbe, Vian) 46”10, 2. Gs Fiamme Oro 46”95, 3. ATL-Etica San Vendemiano 46”96.

CADETTE. 300: 1. Rebecca Agbortabi (Trevisatletica) 39”61, 2. Elena Cambiolo (Atl. San Bonifacio-Valdalpone) 41”16, 3. Daphne Cordioli (Expandia Atl. Insieme Verona) 42”08. 2000: 1. Denise Marinello (Atl. Jesolo Turismo) 6’59”82, 2. Maddalena Vedova (Coin Venezia) 7’17”47, 3. Greta Zenari (Atl. San Bonifacio-Valdalpone) 7’25”08. 1200 siepi: 1. Rachele Peloso (Atl. Marostica Vimar) 4’06”98, 2. Amelie Candeago (Athletic Club Firex Belluno) 4’07”26, 3. Sara Pistritto (Gs Fiamme Oro Padova) 4’07”41. 80 hs (-0.6): 1. Giorgia Zambon (Gs La Piave 2000) 12”02, 2. Chiara Dal Maso (Atl. Schio) 12”54, 3. Beatrice Buso (Trevisatletica) 12”56. Alto: 1. Chiara Da Pra (Atleticadore-Giocallena Asd) 1.56, 2. Angela Picariello (Csi Atl. Provincia di Vicenza) 1.53, 3. Elena Veronese (Atl. Ovest Vicentino) 1.53. Triplo: 1. Chiara Dal Maso (Atl. Schio) 11.42 (+0.8), 2. Diletta De Cao (Csi Atl. Provincia di Vicenza) 10.59 (+1.2), 3. Giada Dal Santo (Us Summano) 10.57 (+0.6). Peso: 1. Sarah Bernardinello (Csi Atl. Provincia di Vicenza) 12.02, 2. Sofia Dall’O’ (Virtus Este) 11.06, 3. Sofia Benedetta Piovesan (Atl. Piovesan) 11.03. Giavellotto: 1. Sofia Benedetta Piovesan (Atl. Ponzano) 31.07, 2. Irene Fabris (Csi Atl. Provincia di Vicenza) 30.09, 3. Aurora Zullato (Discobolo Atl. Rovigo) 29.74. 4×100: 1. Atl. San Bonifacio-Valdalpone (Errante Parrino, Ugboma Nwike, Confente, Cambiolo) 49”11, 2. Expandia Atl. Insieme 50”06, 3. Csi Atl. Provincia di Vicenza 50”50.

RISULTATI COMPLETICLASSIFICHE DI SQUADRA

FIDAL – COMITATO REGIONALE VENETO
Ufficio Stampa
Mauro Ferraro
T. 338 2103931
E-mail: stampa@fidalveneto.it

Potrebbero interessarti anche...