EZ ZAIDI E VARGA SI IMPONGONO NEL 10.000 DI LOVOLETO

Successo di partecipazione e qualitativo nella “6a Competitiva della Canapa”, corsa domenica 22 aprile a Lovoleto di Granarolo Emilia (BO), per l’organizzazione di Gp Amici, Pol Dil Lovoleto ed APD Acquadela; la gara era valida come 3a prova del CorriEmilia-Trofeo Giosport, per il Campionato Provinciale UISP e come 1a prova della “Combinata Metropolitana 2018”.
Quasi 500 gli Atleti al via di una gara che ha risentito del gran caldo, tanto che già al primo dei due giri da 5km tanti Atleti si sono arresi, nonostante l’Organizzazione avesse predisposto, in vista di temperature alte, un ristoro ed uno spugnaggio aggiuntivo.
Gran lotta sin dall’inizio e finale con 3 atleti sotto i 32’, con la vittoria di Abdelhamid Ez Zahydi (Atl. Blizzard) al suo nuovo PB in un ottimo 31’49”, davanti a Mattia Camporesi (Edera Forlì) secondo in 31’53”, a Rachid Benhamdame (ASD Dinamo Sport) terzo in 31’58”, Emanuele Generali (Atl. Castenaso–32’03”) e Marco Fiorini (Atl. Castenaso–32’27”).
Tra le Donne successo per Judit Varga (Edera Forlì) prima in 37’51” davanti a Francesca Ravelli (Pontelungo) seconda in 38’55”, quindi Laura Ricci (Corradini Excelsior Rubiera) terza in 39’14”, Nadiya Chubak (Atl. Lugo–39’26”) e Rosa Alfieri (Pod. Correggio–39’36”).
Ricche le premiazioni assolute, di categoria e per la Classifica di Società a punteggio che con 763 punti ha visto prevalere l’Atl. Avis Castel San Pietro, davanti a Atl. Castenaso (417), Atl. Blizzard (296), Modena Runners Club (276) ed Atl Imola Sacmi Avis (256).
Nella giornata si sono svolte anche le 3 ludicomotorie del “memorial Gilberto Vignali” di km 4 -7 e 11 (con partenza libera dalle 7,30 alle 8,30), che hanno visto la partecipazione di ben 1465 camminatori.
Tutte le foto sul sito di Fotosportnews o, per chi ha l’App Pica, direttamente sul cellulare.
Appuntamento al 2019.

Claudio Bernagozzi
Addetto Stampa Lovoleto 2018
bernagozziclaudio@gmail.com
www.claudiobernagozzi.net

in allegato: la partenza ed i vincitori Ez Zahydi e Varga (foto Claudio Bertucci)

Potrebbero interessarti anche...