DANIEL TURCO E NADYA CHUBAK PRIMI ALLA “ASSIEME FRANCO E LUCIANO”

Maurizio Preti, Donada di Porto Viro (Ro), domenica 13 agosto

LE CLASSIFICHE

TUTTE LE FOTO GENTILMENTE INVIATE DA GIORGIO BELLAN

ALTRE FOTO SULLA PAGINA FACEBOOK DEL GRUPPO DI PORTO TOLLE

Sono stati 220 gli atleti competitivi che si sono dati appuntamento a Donada di Porto Viro per partecipare alla 10ª edizione “Assieme a Franco e Luciano”, disputata per la prima volta di mattina e  organizzata da “Gli amici della corsa” , con il patrocinio dell’Assessorato allo sport del comune di Porto Viro e la collaborazione con Pro Loco di Donada e Gruppo Podistico Porto Viro. La manifestazione podistica si svolge di consuetudine il 13 agosto. La gara competitiva di sette chilometri è stata ridotta rispetto agli otto previsti, per modifiche al percorso a causa della caduta di tantissimi pini sul tracciato in pineta abbattuti dal tornado di giovedì. Alla partenza molti pretendenti alla vittoria finale: fra questi il vincitore di ben cinque edizioni e due volte secondo, il Vigile del Fuoco della Salcus, Michel Bedin, che quest’anno ha dovuto accontentarsi di un altro secondo posto dopo un bel duello con il giovane Daniel Turco, dell’Atletica Bovolone, che nel finale sfoderava uno sprint irresistibile andando a vincere in 23’30” . Terzo giungeva un’altra giovane promessa, Matteo Ferroni dell’Atletica Delta Ferrarese, quarto Luca Gatti: fra i polesani buoni piazzamenti nei primi dieci con il rodigino Luca Favaro (Rovigo Half Marathon) quinto ,Marco Piasentini (Salcus) sesto ed il nostro Davide Corritore nono. In campo femminile bella vittoria di Nadya Chubak della Lughesina in 27’31”, che non ha avuto problemi a staccare nel tracciato in pineta molto duro e selettivo, la giovane promessa di solo 18 anni Caterina Mangolini, dell’Atletica Delta Ferrarese: terza è arrivata la nostra bravissima Francesca Moscardo, quasi sempre a podio o ben piazzata quando corre su strada. Quarto posto per Attar Khadija, dell’ Atletica Bovolone, quinta Anna Mangolini, dell’Atletica Delta Ferrarese e sesta l’altra avissina Stefania Panfilio. Classifica speciale per gli “over 70” vinta, ma c’erano pochi dubbi, dal neo campione regionale Adriano Liviero dell’Avis Taglio di Po, secondo Angelo dalla Vecchia della Salcus, terzo Marino Silvestrin dei Podisti Adria. Nella classifica per gruppi primo Avis Taglio di Po, secondo Salcus, terzo Atletica Delta: alla Salcus la targa in ricordo di Sandro Zaia, cui era dedicato il 2° Memorial. Hanno presenziato alle premiazioni per l’amministrazione di Porto Viro, il sindaco Maura Veronese, il vice sindaco Doriano Mancin e l’assessore Valeria Mantovan. Buona l’organizzazione del gruppo “Gli Amici della corsa per Franco e Luciano” con la partecipazione della Protezione Civile e dei Vigili Urbani.

Potrebbero interessarti anche...