AL LIDO DI VOLANO SI RIPETONO ANGELINI E CHUBAK

Michele Veronese, Lido di Volano (Fe) domenica 30 luglio

TUTTE LE FOTO DELLA GARA

“Meomorial Ebelardo Simoni”, al Lido di Volano (Fe), quasi in fotocopia con l’edizione dell’anno scorso: stesso meteo, ventilato con cielo coperto, stessi vincitori del 2016, il bondenese Daniele Angelini e l’italo ucraina Nadya Chubak e, quasi, stessi podi con il romagnolo Flavio Monteruccioli ancora secondo e la stellina della Salcus, Suellen Roccati che passa dall’argento al bronzo. Quello che cambia è la partecipazione, in costante aumento in ogni edizione, tendenza confermata anche quest’anno, con 350 atleti al via della competitiva, molti camminatori e ragazzi ed una larga partecipazione di atleti polesani. Consueto inizio con le gare giovanili, 500 metri per i più piccoli, 1 km per i più grandi. A ruota il via della gara degli adulti, circa 7 km che si snodano quasi interamente all’interno della bellissima pineta circostante per poi arrivare ancora sulla spiaggia. Dicevamo della vittoria abbastanza comoda di Angelini (Atl. Bondeno) su Monteruccioli (AVIS Castel S. Pietro) mentre al terzo posto si piazza Matteo Ferroni (Atl. Delta), che precede allo sprint Soriano. Per noi bene Davide Corritore, decimo assoluto e settimo nella categoria A (18-39 anni), dove si piazza a premio anche Massimiliano Ruzza. Nel settore femminile ennesimo successo per la Chubak che sembra avere un feeling particolare con questa gara, visto che l’ha vinta per ben cinque volte: la portacolori della Lughesina ha fiaccato la resistenza della giovanissima Caterina Mangolini (Atl. Delta), che l’aveva sopravanzata una settimana prima a Porto Viro, mentre il terzo posto va alla Roccati (Salcus), una sicurezza nelle posizioni di alta classifica. Bel sesto posto assoluto per la nostra portacolori, Francesca Moscardo, purtroppo non supportato dal premio in quanto non aveva scritto il nome sul cartellino del pettorale ed i giudici UISP sono stati molto zelanti nell’applicare il regolamento …. Tra gli “over 60”, vinti dal bolognese Alberto Gruppioni, 7ª piazza per Adriano Liviero con Giuliano Ferro subito dietro. Nelle Veterane femminili successo per Rita Telloli (Atl. Delta). Senza problemi la manifestazione organizzata dalla UISP Ferrara in collaborazione con la famiglia di Simoni Ebelardo: prossima tappa per il calendario polesano, domenica 13 agosto, con la “Assieme Franco e Luciano” a Donada di Porto Viro.

L’ORDINE D’ARRIVO

CLASSIFICHE
Minipodistica Esordienti maschili
1 – Francesco Bigoni – Atl. Delta
2 – Gabriele Lodo – Confindustria Rovigo
3 – Simone Mantovani – Atl. Delta

Esordienti Femminile
1 – Elena Crepaldi – Podisti Adria
2 – Alice Simani – Faro
3 – Marta GIanninoni – Proethics

Ragazzi maschili
1 – Matteo Raimondi – Salcus

Ragazze femminile
1 – Giada Marini – Faro
2 – Ueda iljazi – Salcus
3 – Martina Biavati – Podisti Adria

Cadetti Maschili
1 – Ion Boestean – Atl delta
2 – Francesco Macis – Running Comacchio
3 – Thomas Simani – Faro

Cadette femminili
1 – Marta Ballerini – Running Comacchio
2 – Anna Mangolini – Atl. Delta
3 – Rossella Puller – Atl. Delta

Allievi maschili
1 – Simone Massarenti – Atl. Delta
2 – Mattia Bergossi – Quadrilatero

Gara competitiva adulti km 7,300
Categoria A
1 – Daniele Angelini – Atl. Bondeno – 25,13
2 – Matteo Ferroni – Atl delta 26,25
3 – Daniele Di Fresco – Faro -26,59
4 – Marco Piasentini – Salcus 27,06
5 – Simone Bonaiuto – Corriferrara 27,15
Categoria B
1 – Flavio Monteruccioli – Avis Castel S.Pietro 25,44
2 – Federico Soriani – Quadrilatero 26,31
3 – Michele Bombonati –Salcus 27,22
4 – Saverio Fattori – Castenaso 27,27
5 – Stefano Coreggioli – Salcus 27,51i
Categoria C
1 – Alberto Gruppioni – Pontelungo – 30,23
2 – Rino Grassi – Quadrilatero 31,18
3 – Sandro Sandri – Aics Voltan 31,41
4 – Adriano Pagani – Lughesina 31,56
5 – Cleto Manfredini – Putinati 32,15

Cat. D femminile
1 – Nadya Chuak – Lughesina 29,14
2 – Caterina Mangolini – Atl. Delta 29,39
3 – Suellen Roccati – Salcus 30,22
4 – Giorgia Mancin – Running Comacchio 31,14
5 – Chiara Pacchiega – Quadrilatero 32,19
Cat. E femminile
1 – Rita Telloli – Atl. Delta 35,40
2 – Fabriza Ferroni – Running Comacchio 36,31
3 – Rita Loberti – Corriferrara 36,44
4 – Ornella Scarsetto – Lippo Calderara 40,04
5 – Piera Perri – Corriferrara 41,10

Gruppi
1 – Quadrilatero – 54
2 – Atl. Delta – 49
3 – Invicta – 35
4 – Salcus – 34
5 – Faro Formignana – 25
6 – AVIS Taglio di Po – 19
7 – Corriferrara – 18
8 – Podisti Adria – 16
9 – Running Comacchio – 15
9 – Cotitgnola – 15

Potrebbero interessarti anche...