SLIMANI E SOMMAGGIO CONQUISTANO LA “MAGNOLIA”

Michele Veronese, Tribano (Pd) 8 luglio 2017

Si è corsa sabato sera la 17ª edizione della “Marcia della Magnolia”, la podistica in notturna di Tribano (Pd): come consuetudine del periodo si corre nelle ore serali per tentare di mitigare la calura ma, sabato, la cappa d’afa è stata ugualmente molto pesante. Sempre molto buona l’organizzazione della manifestazione, curata dai Podisti Tribano, guidati da Armando Castello, una garanzia in questo senso, con la collaborazione della FIDAL di Padova ed il comune di Tribano. Si inizia con le gare dei giovani, 400 metri per i più piccoli fino agli 11 anni, 1,7 km per tutti gli altri fino ai 17 anni. Segue la competitiva per gli adulti, 7,8 km in totale divisi su due giri: la coppia  della Salcus, composta da Michele Bedin ed Angelo Marchetta prova a fare la gara. I due sembrano particolarmente “in palla” e passano in testa alla prima tornata assieme al padovano Matteo Penazzato e Benazzouz Slimani, secondo l’anno scorso; l’italo marocchino è il solito sornione ed allunga nel finale quel tanto che basta per andare a vincere in 24’,46”. Alle sue spalle lo sprint per il secondo posto vede prevalere Michele Bedin (25’,05”), davanti al compagno di squadra Angelo Marchetta (25’,09”) e Matteo Penazzato (25’,12”). Meno combattuta la corsa femminile, con la padovana Silvia Sommaggio che fa valere tutta la sua classe: nonostante la sua non più giovane età, l’ex azzurra si impone in 28’,59” tenendo a distanza Alessia Danieli (Tornado, 29’,18”) e Sonia Marongiu (Valsugana Trentino, 29’,46”). Bella sorpresa, al quinto posto assoluto, per la rodigina della Rovigo Half Marathon, Sonia Vallini, che conclude in 32’,35”. Per il nostro gruppo so piazza bene, al sesto di categorie, Aldo Penzo, mentre tra gli over 65 fa notizia la “non vittoria” del nostro portacolori AVIS, Adriano Liviero, “solo” secondo dietro Oscar Pecchielan (Candiana).  Circa 200 i partecipanti in totale nella competitiva, un numero non elevatissimo ma soddisfacente visto il gran caldo della serata. Si continua a correre di sera anche nelle prossime settimane; sabato prossimo sarà la volta di una delle corse storiche del podismo, la “Strasolesino”, giunta alla 44ª edizione. Venerdì 21, sempre in notturna, ripartirà il circuito “Adriatic LNG” con la disputa della “Omaggio alla Serenissima” nel centro di Porto Viro, mentre sabato 22, a Buso di Rovigo, andrà in scena la 24ª “Marcia della Solidarietà”.

 

Potrebbero interessarti anche...