40 ANNI DI “QUATTRO PASSI”: CHE FESTA!!

Taglio di Po (Ro), venerdì 26 maggio 2017

TUTTE LE FOTO DELLA SERATA

Sala gremita, premiazioni, tanti ricordi e commozione; in poche parole condensata “I 40 anni della Quattro Passi per el Tajo”, la serata celebrativa che, venerdì sera, alla sala conferenze “G. Falcone” di Taglio di Po, ha festeggiato i quarant’anni della corsa podistica tagliolese che si corre stamattina. A fare gli onori di casa il sindaco Francesco Siviero, che ha ringraziato il gruppo podistico AVIS per il lavoro svolto a favore della comunità locale ed io presidente del sodalizio tagliolese Daniele Paesante, che ha ricordato l’evoluzione del gruppo, passato da mera realtà locale a club con atleti in tutto il Delta del Po e anche in altre province. Primi ad essere chiamati da Leandro Maggi, che ha condotto la serata, i vincitori “storici” della “Quattro Passi”, Valentino Polonio, Mario Gelli, Orazio Masiero ed Emily Tommasi; filmati e foto hanno ricordato i successi degli anni ’80 e ’90. Non è mancato il ricordo degli sponsor storici, prima i Mobili Benetti, dal 1978 al 1999, rappresentati dai figli, poi la locale sezione AVIS dal 2000 ad oggi con il presidente Martino Ponzetto che ha voluto fare un grosso ringraziamento al gruppo podistico per la collaborazione che prosegue da anni. Un ringraziamento anche alla dottoressa Lisa Roncon, in rappresentanza dell’Adriatic LNG, per l’impulso dato alla corsa su strada con la creazione del circuito “Adriatic”. Ancora “amarcord” per i volontari del ristoro e la famiglia Bellan: il presentatore prende spunto da una vecchia foto per chiamare in causa l’assessore allo sport, Doriano Moschini, presente in sala, che ricorda in poche parole tutti gli amici che hanno contribuito alla manifestazione. Non potevano mancare i premi ai presidenti dei 40 anni, che hanno dedicato molto del loro tempo per il gruppo: Ferdinando Fusetto, Umberto Fabbri e Daniele Paesante. Menzione speciale anche per Mauro Pregnolato che, pur non essendo mai stato presidente ha, di fatto, fatto nascere il podismo a Taglio di Po inserendolo come preparazione per una palestra di judo e arrivando, in breve, ad ottanta iscritti. Prima del rinfresco finale maglia celebrativa per gli atleti da sempre nel gruppo: per tutti ricordiamo Maurizio Preti, vincitore di titoli nazionale e secondo in staffetta ai mondiali Master, ed ora pure organizzatore di molte manifestazioni in Polesine. Con la promessa di ritrovarsi ancora assieme per il 50°.

Potrebbero interessarti anche...