TROFEO DELLE PROVINCE, ROVIGO SI DIFENDE CON ONORE

Nonostante l’ultimo posto tra le rappresentative provinciali buone prove dei nostri Ragazzi. Per Tarè Bergamo un ottimo secondo posto

MONTECCHIO MAGGIORE (Vi) – Nessuno si era illuso su un risultato diverso, ma, nonostante l’ultimo posto, colto domenica, dalla nostra rappresentativa provinciale impegnata nel Trofeo delle Province indoor a Montecchio Maggiore (Vi), arrivano segnali positivi dai giovani rodigini. Primo perché la distanza, in termini di punteggio, dalle squadre che precedono, non è molto elevata: poi perché, dalle singole gare, sono arrivate ottime prestazioni a partire da secondo posto assoluto di nel triathlon di Tarè Miriam Bergamo. I titoli regionali individuali del triathlon under 14 che prevedeva 30 metri di corsa, salto in alto e lancio della palla, sono andati a Obais Roy Osamudiamen Obaisiuwa (Padova) con 1.884 punti (4”4/30 m; 1.33/alto; 12.52/peso), mentre al femminile si è imposta Giada Stremiz (Belluno) con 1.784 punti (4”8/30 m; 1.30/alto; 10.04/peso), davanti alla nostra Tarè Miriam Bergamo, 1.774 punti (5”; 1.39; 10.02). A livello individuale bene pure Giovanni Locascio e Rachele Piva, nei 30 metri. Soddisfatto Paolo Negrini, responsabile tecnico della selezione: ” ritorniamo da Montecchio con un bagaglio di esperienza importante. Un risultato che ci vede sempre ultimi da sempre ma con un gap ridotto di un 80% oltre a risultati individuali confortanti. Il lavoro è ancora tanto e dobbiamo essere notte e giorno sul pezzo, anche se si inizia a vedere la luce in fondo al tunnel. Dobbiamo portare la cultura del lavoro in uno sport sino ad oggi bistrattato a Rovigo. Sono sereno e fiducioso perché il nuovo corso FIDAL sta dando già cose nuove e buone”
RISULTATI. Memorial “Luciano Luisetto”. 1. Vicenza 25.227, 2. Padova 24.135, 3. Verona 23.482, 4. Venezia 23.294, 5. Treviso 22.779, 6. Belluno 21.252, 7. Rovigo 19.052.

Potrebbero interessarti anche...