CHUBAK CONCEDE IL TRIS ALLA “CORRIDA”. VINCE ANCHE SAID AGLA’

Pomposa (Fe), 12 marzo

ALCUNE FOTO DELLA GARA

MOLTE ALTRE FOTO DI GIORGIO BELLAN SULLA PAGINA DEl “NANO LAURENTI” DI PORTO TOLLE

LE CLASSIFICHE 

UN GRAZIE A DANIELE TREVISI PER LE CLASSIFICHE E ALCUNE FOTO

Si è disputata ieri mattina, presso l’abbazia di Pomposa, nel basso ferrarese, la 17ª edizione della “Corrida degli Scariolanti”: finalmente, dopo anni di pioggia, il meteo è stato benevolo, con un bel sole e temperatura mite. La manifestazione, ben organizzata dall’Atletica Delta Ferrarese, ha risentito un po’ della concomitanza con i campionati nazionali assoluti e UISP di corsa campestre, con l’assenza della Salcus, tutta impegnata a mantenere il titolo nazionale proprio nel settore promozionale. Se, però, da un lato sono mancati gli adulti, dall’altro il coinvolgimento della scuole materne, elementari e medie di Codigoro ha portato 150 ragazzi che hanno allegramente anticipato, in modo non competitivo, le due mini podistiche. Molto bene, poi, i nostri piccoli atleti: podio interamente targato Podisti Adria nei Primi Passi femminili, con la vittoria di Lia Crepaldi, davanti a Bianca Vassalli e alla sorella Gemma Crepaldi. Bene anche Maicol Mozzato (AVIS Taglio di Po), secondo nella categoria C maschile. Alle 9,45 il via della gara degli adulti di 9,4 km: sempre molto bello il tracciato con il passaggio nel Bosco Spada con lo storico campanile romanico di Giotto a far da punto di riferimento: vince il marocchino della Quadrilatero Ferrara, Said Aglà, che sta dominando le gare delle ultime settimane. Il magrebino ha tagliato il traguardo in 31’,30”, precedendo il ferrarese Nicolò Conti (32’,40”) ed il forlivese Stefano Vitali (32’,40”). Tra i primi dieci anche due atleti dell’AVIS Taglio di Po, Daniele Finotti, ottavo, ma pure primo della propria categoria, e Giacomo Bellan decimo assoluto. Netto il successo nel settore femminile per Nadya Chubak, vincente anche a Formignana la settimana scorsa: ed è tris per la sorridente italo-ucraina, in forza al G.P. Lughesina, che si è presentata sul traguardo a braccia levate con il tempo di 36’,51”. Distanziate le avversarie, Manuela Brasini (UISP Forlì, 38’.07”) e Celeste Ferrini (G.s. Gabbi, 38’,45”): appena giù dal podio, ma bravissima, Sara Fusetti, la “iron-woman” dell’AVIS Taglio di Po, al quarto posto assoluto

CLASSIFICHE
Cat. Primi Passi metri 400
Maschile
1 – Nicola Mantovani – Faro
2 – Andrea Emini – Atl. Delta
Femminile
1 – Lia Crepaldi – Podisti Adria
2 – Bianca Vassalli – Podisti Adria
3 – Gemma Crepaldi – Podisti Adria

Minipodistica metri 1500
Cat. C
1 – Francesco Bigoni – Atl. Delta
2 – Maicol Mozzato – AVIS Taglio di Po
3 – Simone Mantovani – Atl. Delta
Cat. D
1 – Sofia Zanon – Argine Berra
2 – Emma Bassini – Team Proethics
3 – Bianca Totaro –
Cat. E
1 – Lorenzo Concon –
2 – Francesco Macis – Running Comacchio
3 – Nicolò Astori – Quadrilatero
Cat. F
1 – Giada Marini – Faro Formignana
2 – Rossella Puller – Atl. Delta
3 – Hiba Faid – Argine Berra

Competitiva km 9,4 maschile
1 – Said Agla – Quadrilatero – 31,30
2 – Nicolò Conti – Atl. Estense 32,37
3 – Stefano Vitali – Edera Forlì 32,40
4 – Francesco Magnani – Atl. Reggio 33,28
5 – Simone Bonaiuto – Corriferrara 33,50
6 – Omar Pecchielan – Spak 4 33,59
7 – ?? 34,02
8 – Daniele Finotti – AVIS Taglio di Po 34,47
9 – Andrea Rosati – Corriferrara 34,49
10 – Giacomo Bellan – AVIS Taglio di Po

Femminile
1 – Nadiya Chubak – Lughesina 36,51
2 – Manuela Brasini – UISP Forlì 38,07
3 – Celeste Ferrini – Gabbi 38,45
4 – Sara Fusetti – AVIS Taglio di Po 41,43
5 – Cinzia Fogli – Atl. Delta 42,35
6 – Silvana Ban – Running Comacchio 42,56
7 – Elisa Biolcati Rinaldi – Invicta 43,44
8 – Camilla Ferrini – Edera Forlì 43,49
9 – Dtita Zhivani – Faro Formignana 44,27
10 – Marina Barnabe – Pontenuovo (Ra) 46,00

Gruppi
1 – Formigine 92 iscritti
2 – Quadrilatero 58 iscritti
3 – Gruppo Scariolanti Ravennna 51 iscritti
4 – Invicta 50 iscritti
5 – Faro Formignana 31 iscritti

Potrebbero interessarti anche...