FORMIGNANA – TRESIGALLO, AGLA’ E CHUBAK DAVANTI A TUTTI

Daniele Trevisi, Formignana (Fe) 5 marzo

FOTO DI ROSSELLA GRANDI

LE CLASSIFICHE

E’ stata una giornata da incorniciare, per il gruppo Faro Formignana, che ha egregiamente organizzato la sesta edizione della “Formignana –Tresigallo Running”(quarto Memorial Carmine Galli), alla quale hanno partecipato complessivamente circa 700 podisti (400 nella sola gara competitiva). Tutto è filato liscio in una mattinata grigia con, anche qualche goccia di pioggia, di buon auspicio ad inaugurare la prima prova del campionato UISP di corsa. La giovane” manifestazione podistica è una sorta di gemellaggio fra i comuni di Formignana e di Tresigallo che ne hanno dato il patrocinio, ed é in continua crescita fin dalla sua prima edizione: quest’anno ha avuto un incremento di un centinaio di atleti. Alto anche il livello tecnico soprattutto nella gara maschile dove l’ucraino Vaskovniuk non ha potuto bissare il successo ottenuto lo scorso anno con il record (33,05), battuto dal forte marocchino della Quadrilatero, Said Aglà, vincitore, tra l’altro, della “Maratonina d’Inverno”, in gennaio, a San Bartolomeo in Bosco. Aglà ha battuto, seppur di poco, l’ucraino, aggiudicandosi anche il traguardo volante posto in centro a Tresigallo dove è avvenuto il passaggio della corsa: buon terzo posto del pompiere padovano Michele Bedin che ha battuto il compagno di squadra Angelo Marchetta. Nella gara femminile tutto facile per Nadiya Chubak, che si aggiudica per distacco la gara cogliendo la terza vittoria consecutiva. A difendere i colori ferraresi ci ha pensato Serena Guagliata. con il suo bello e meritato secondo posto: l’atleta del team Corriferrara ha preceduto la bolognese Elisa Bettini, giunta terza. Tra i gruppi il più numerosi vittoria di Quadrilatero davanti a Faro Formignana che, come gruppo organizzatore, si è autoescluso dalla premiazione, terza Corriferrara che ha preceduto Salcus. Domenica appuntamento con la “Corrida degli Scariolanti” che si correrà nella bella location dell’Abbazia di Pomposa.

 

Minipodistica metri 500
Cat. A
1 – Gabriele Gamberoni
2 -Andrea Emini – Atl. Delta
3 – Andrea Corli – Atl. Delta
Cat. B
1 – Elena Poletti – Argine Berra
2 – Martina Bolognesi – Quadrilatero
Cat. C
1 – Andrea Pedrazzi – Team Proethics
1 – Francesco Bigoni – Atl. Delta
3 – Francesco Villani – Corriferrara
Cat. D
1 – Alice Simani – Faro
2 -Lucrezia Bennati -Proethics
3 – Marta Gianninoni – Corriferrara

Metri 1500
Cat. E
1 – Thomas Arquà – Faro Formignana
2 – Stefano Quadretti – Quadrilatero
3 – Francesco Mattia Macis – Running Comacchio
Cat. F
1 – Marta Ballerini – Centro Atl. Copparo
2 – Chiara Gotti – Pol. Centese
3 – Rossella Puller – Atl. Delta

Competitiva km 10 maschile
1 – Said Agla – Quadrilatero 33,31
2 – Alexandr Vascovniuk – Corriferrara 33,49
3 – Michele Bedin – Salcus 33,50
4 – Angelo Marchetta – Salcus 33,56
5 – Daniel Turco – Atl. Bovolone 34,04
6 – Luca Favaro – Rovigo HM 35,49
7 – Riccardo Tosi – Assindustria Sport Padova 35,54
8 – Giovanni Luca Andreella – Running Comacchio 35,57
9 – Adimasu Asado Angino – Centese 36,18
10 Federico Soriani – quadrilatero 34,20

Femminile
1 – Nadiya Chubak – Lughesina 40,08
2 – Serena Guagliata – Corriferrara 41,53
3 – Elisa Bettini – Pol. San Rafael Bologna 42,49
4 – Chiara Pacchiega – Quadrilatero 43,38
5 – Suellen Roccati – Salcus 43,50
6 – Elena Stegani Vergoni – Corriferrara 44,32
7 – Elenia Agnoletto – Faro Formignana
8 – Rosanna Albertin – Corriferrara
9 – Elisabetta Lambertini – Quadrilatero
10 – Silvia Lelli – Pod. Finale Emilia

Gruppi
1 – Quadrilatero
2 – Faro Formignana (escluso da premiazione come gruppo organizzatore)
3 – Corriferrara
4 – Salcus.

Potrebbero interessarti anche...