ANGELINI E NANU NELLA CALZA DELLA BEFANA A TAMARA

Veronese Michele, Tamara di Copparo (Fe) 6 gennaio

TUTTE LE FOTO DELLA GARA

LE CLASSIFICHE

Riparte la stagione agonistica da Tamara di Copparo (Fe), con il 23° Trofeo Epifania”: ormai da anni la corsa ferrarese apre l’anno con la tradizionale Befana di cioccolato, immancabile premio di partecipazione per tutti i partecipanti. L’inizio è dedicato alle gare giovanili: non sono molti i ragazzi al via della prova di circa 2 km, forse spaventati dalle rigide temperature della mattinata.. Decisamente molti di più, circa 250 solo nella competitiva, gli adulti: da un paio d’anni la gara non ha più due percorsi distinti, ma entrambi affrontano un tracciato molto filante e quasi interamente asfaltato di 10,5 km. In testa si corre molto più forte della passata edizione, tanto che il vincitore impiegherà oltre due minuti in meno del 2016: non riesce il colpo vincente all’asso della Salcus, Massimo Tocchio, tre volte vincitore della manifestazione, ma non al top della condizione, che rimane nel gruppo di testa assieme ai più giovani Daniele Angelini (Atl. Bondeno) e Nicolò Conti (Atl. Estense). Nel finale l’allungo decisivo di Angelini, che aveva trionfato anche nella mezza di Pontelagoscuro, a fine novembre, che va a vincere con 35’,35” e scrive, per la prima volta, il suo nome nell’albo d’oro della manifestazione: alle sue spalle Conti (35’,46”) e bronzo per Massimo Tocchio, che tagli il traguardo in 36’,03”. Per noi, appena fuori dalla “top ten”, bene Max Baldan e Aldo Penzo. Gara femminile con tante atlete al via e anche parecchia “qualità”, anche se Ana Nanu (G.s. Gabbi) non è mai stata impensierita: la rumena, con passaporto italiano dal 1998, si impone con 41’,28”. Bravissima Erica Cazzadore, che dopo due bronzi nel 2015 e 2016 porta la Salcus al secondo posto con il buon tempo di 42’,32”, lasciando dietro di se atlete del calibro di Chiara Pacchiega (Quadrilatero), terza in 43’,47” e Serena Guagliata (Corriferrara) quarta. Molto bene anche la nostra Sandrina Tiozzo, quinta assoluta a conferma del suo ottimo stato di forma e piazzamento di prestigio anche per una delle super triatlete del gruppo tagliolese, Elena Tuzza, giunta settima. Molto netta la vittoria nel settore veterani maschili per il bolognese della Gabbi, Fausto Barbieri, davanti a Luca Orsoni, della Faro Formignana e al compagno di squadra Lorenzo Fosca. Sempre ad alto livello, in questa categoria, Lorenzo Andreose, della Salcus, arrivato quarto. La mia gara “delle retrovie” è stata buona, recupero circa a metà gara, prima il “pres”, poi Patrissio, partito gagliardo, ma tengo comunque sempre un ritmo regolare e concludo a 4’,35” di media. Nella graduatoria per i gruppi vin poi ce la Quadrilatero Ferrara con ben 99 presenze precedendo la Faro Formignana, seconda con 51 iscritti e la Salcus terza con 48 partecipanti: per noi buono il sesto posto a pari merito con 22 atleti al via. Sempre buona l’organizzazione curata da Oras Copparo e dai podisti locali Sergio Vaccari e Giuseppe Goberti. Domenica riparte l’avventura dei cross regionali da Galliera Veneta (Pd), che segna già un record con 1200 pre iscritti: i nostri club saranno impegnati in tutte le gare, l’AVIS Taglio di Po nelle prime due gare per Master e donne, la Confindustria Atletica Rovigo in quelle centrali dedicate alle categorie, infine la Salcus nella gara di 10 km per Assoluti e Promesse maschili. Domenica 15, invece, l’ormai imperdibile “Maratonina d’Inverno” a San Bartolomeo (Fe). 

– Un grazie per le foto a Giancarlo Barbieri e Daniele Trevisi

CLASSIFICHE
Minipodistica Cat. A
1 – Arif Iljazi – Salcus
2 – Ion Boestean – Atl. Delta
3 – Francesco Macis – Running Comacchio

Cat. B
1 – Federico Zuffoli – Faro
2 – Giorgio Chiozzi – Faro
3 – Paolo Chiozzi – Faro

Cat. C
1 – Marta Ballerini – Atl Copparo
2 – Anna Mangolini – Atl. Delta
3 – Ueda Iljazi – Salcus

Cat. D
1 – Sara Fazzi – Argine Berra
Competitiva km 11

Cat. E Assoluti maschili
1 – Daniele Angelini – At.l Bondeno 35,35
2 – Nicolò Conti – Atl. Estense 35,46
3 – Massimo Tocchio – Salcus 36,03
4 – Luciano Paladini – Contrada S. Giacomo 37,34
5 – Daniele Di Fresco – Faro
6 – Paolo Lodo – Intesa S.Paolo
7 – Alfredo Tartari – Quadrilatero
8 – Davide Boscolo – Cavalli Marini
9 – Stefano Coreggioli -Ssalcus
10 – Marco Piasentini – Salcus

Cat. F assolute femminili
1 – Ana Nanu – Gabbi 41,28
2 – Erica Cazzadore – Salcus 42,48
3 – Chiara Pacchiega – Quadrilatero 44,00
4 – Serena Guagliata – Corriferrara
5 – Sandra Tiozzo – AVIS Taglio di Po
6 – Elisabetta Lambertini – Quadrilatero
7 – Elena Tuzza – AVIS Taglio di Po
8 – Sara Brusaferro – Salcus
9 – Rosanna Albertin – Corriferrara
10 – Elisa Biolcati Rinaldi – Invicta

Cat. G Veterani maschili dal 1964 e prec.
1 – Fausto Barbieri – Gabbi 37,48
2 – Luca Orsoni – Faro 39,23
3 – Lorenzo Fosca – Gabbi 39,56
4 – Lorenzo Andreose – Salcus
5 – Giorgio Gherlinzoni – Faro

Gruppi
1 – Quadrilatero – 99 Iscritti
2 – Faro – 51 iscritti
3 – Salcus – 48 Iscritti

Potrebbero interessarti anche...