ADRIATIC LNG, CONFERMA PER BEDIN, FOGLI NUOVA LEADER ROSA

Il padovano della Salcus ad un passo dal successo finale. Cinzia Fogli in testa ad una equilibrata graduatoria femminile, Verlich e Marchetti dominano i veterani

LE CLASSIFICHE DEL CIRCUITO DOPO LA QUINTA TAPPA

Bedin FogliEscono le classifiche del circuito “Adriatic LNG” dopo la quinta tappa disputata ad Adria: non ci sono sconquassi, in testa alla generale maschile rimane saldamente Michele Bedin davanti al compagno della Salcus Angelo Marchetta. Se anche a Porto Tolle Bedin si confermerà in testa, sarà praticamente impossibile superarlo, visto che entreranno in gioco gli scarti dei due risultati peggiori. Sul terzo gradino del podio ancora il nostro Davide Corritore che mantiene le distanze su Michele Bombonati. Nel settore femminile si prende la testa in solitaria Cinzia Fogli (Atl. Delta), a pari punti con la nostra Lucia Terlizzi prima di Adria: la Fogli la precede di una posizione alla “Su e so per i ponti” e prende i due punti necessari per la leadership. Al terzo posto sale l’altra nostra atleta di vertice, Viviana Zago, che con il terzo posto nella notturna arriva a 222 punti: attenzione, però, perché, proprio per il gioco degli scarti la situazione è ancora apertissima e vede ancora in gioco atlete che sembrano lontane nel punteggio come Sonia Brombin o Nadia Chubak. Tutto invariato nelle due graduatorie maschili con i rispettivi leader, Sandro Verlich e Maurizio Marchetti, ad un passo dal successo finale. Il padovano ora precede Lorenzo Andreose (Salcus) che ha approfittato di una non brillante serata (causa infortunio) del chioggiotto Fabio Marangon, con cui prima divideva il secondo gradino del podio. Tra gli over 60 continua il dominio dell’AVIS Taglio di Po: dietro l’imbattibile Marchetti c’è sempre il compagno in canotta rossa, Ubaldo Zanetti. Per il terzo posto il vicentino Silvano Rigon sembra aver effettuato lo scatto decisivo.

Potrebbero interessarti anche...