MARCHETTI TRA LE STELLE DEL “GOLDEN GALA”

Il campione rodigino dell’AVIS Taglio di Po nella gara master inserita nel meeting di atletica romano della Diamond League

2Cion Stefano BaldiniE’ stata una giornata da ricordare, quella di giovedì 2 giugno, per Maurizio Marchetti, il forte atleta rodigino che veste la maglia dell’AVIS Taglio di Po. Convocato dalla Federazione per i risultati ottenuti (campione italiano nel 2015 e 6° agli Europei di quest’anno, entrambi negli 800 metri) nella gara inserita nel bellissimo “Golden Gala”, il meeting romano di atletica leggera tra i più importanti al mondo vista la presenza delle star mondiali dell’atletica. Un 800 che è stato più una passerella per Marchetti e gli altri Master italiani al via, che portano in alto l’Italia anche a livello continentale: sicuramente un’esperienza da brividi correre all’interno dello stadio Olimpico alla presenza di quasi 40.000 1Marchetti assieme a El Bouhali allo Stadio dei Marmispettatori. Per Marchetti, accompagnato dall’amico e allenatore Saaid El Bouhali, anch’esso in forza al club tagliolese, la possibilità di conoscere “da dentro” i big dell’atletica, passata e presente. Non sono mancate foto ed autografi con il campione olimpico di maratona Stefano Baldini e con il cubano Alberto Juantorena, oro olimpico nei 400 e 800 metri, ma anche con i protagonisti del meeting romano, come il keniano Conseslus Kipruto, vincitore dei 3000 siepi e l’etiope Alamz Ayana che ha sfiorato il record del mondo nei 5000 metri femminili. E poi la grande soddisfazione di scendere negli spogliatoi dell’Olimpico, normalmente occupati dai calciatori della Roma, e di calcare una pista che ha dato più di un primato mondiale.

Potrebbero interessarti anche...