16ª CAMMINATA DELL’ASPARAGO

Michele Veronese, Mesola (Fe) 17 aprile

IL BEL SERVIZIO FOTOGRAFICO REALIZZATO DA GIORGIO BELLAN

PRONTO ANCHE IL SERVIZIO DI AUGUSTO AVANZO

IMG_2807Mattinata nuvolosa quella che ha accolto i numerosi podisti che si sono ritrovati a Mesola (Fe) per la 16ª edizione della “Camminata dell’Asparago”, manifestazione che precede di poco il via della celebre “Fiera dell’Asparago”. Quasi 500 i partecipanti in totale nelle varie gare nonostante, anche quest’anno”, ci sia stata la concomitante corsa a carattere benefico di Adria: si sa, comunque, che il calendario corse di aprile e maggio è veramente fitto…. Gare aperte con le due mini podistiche, i più piccoli sul tracciato di 500 mt. , gli altri sui 1500 metri. La gara per gli adulti parte a ruota; 12 km per gli assoluti maschili, quasi 8 km IMG_8417per tutte le categorie femminili, gli uomini “over 60” e la camminata: percorso leggermente modificato ed allungato rispetto al passato, ma sempre suggestivo, con partenza ed arrivo all’ombra del Castello Estense, lunghi tratti in pineta ed il passaggio nella storica Torre Abate. Visti i differenti percorsi le prime a concludere la gara sono le donne: vittoria per la giovane promessa locale dell’Atletica Delta, Caterina Mangolini, che con la sua classe supera avversarie molto più esperte: 31’,40” 4Vince in casa Caterina Mangoliniil tempo finale della Mangolini, per una volta “profeta in patria” a precedere la ferrarese Serena Guagliata (Corriferrara, 31’,52”) e la veronese Chiara Pacchiega (Quadrilatero, 32’,49”). Grossa sorpresa per il quarto posto, raggiunto in 33’,42”, della nostra “new entry” Morena Motta, solo alla sua seconda gara: il gruppo tagliolese festeggia anche per il terzo posto nel settore Master, di Sandra Tiozzo ed il nono di categoria per Lucia Terlizzi. Nel settore maschile continua a rimanere stregato il traguardo di Mesola per l’asso della Salcus Massimo Tocchio, più volte secondo e terzo, ma mai vincitore in questa gara: anche ieri ha dovuto cedere, nel finale, a Niccolò Conti (Atletica Estense, 39’,38”), mentre terzo si è piazzato il marocchino Said Aglà (Quadrilatero, 40’,10”). Per i polesani, tra i primi dieci, 5L'arrivo di Nicolo Contianche il rodigino Riccardo Tosi, settimo, Davide Corritore (AVIS Taglio di Po) ottavo e Stefano Coreggioli (Salcus) decimo. Nella graduatoria per i gruppi vittoria per la Quadrilatero Ferrara, terzo posto per il nostro gruppo, veramente numeroso con una quarantina di atleti al via. Al solito il breve racconto della gara dalle retrovie: un forte attacco allergico mette in dubbio la mia partecipazione a questa gara. Inizialmente propendo per il percorso più corto, poi accetto la proposta di Denis per una corsa a ritmi più bandi del solito: la cosa funziona anche se i tratti di pineta non agevolano certo la mia rinite … Denis mi “molla” attorno al sesto, al ristoro di Torre Abate mi raggiungono Tex ed Alberto e in breve recuperiamo Claudio (Pregnolato): tra tira e molla prima del finale perdiamo Claudio ed Alberto, dolorante per una caduta in pineta, così io e Tex tagliamo il traguardo in 58’,40” a 4’,53” di media.
Tutto bene per quanto riguarda la fase organizzativa curata dall’Atletica Delta Ferrarese, in collaborazione con il Comune e l’AVIS di Mesola e le lega UISP di Ferrara: presente alle premiazioni il sindaco Michele Padovani

LE CLASSIFICHE COMPLETE

Classifiche
Minipodistica metri 500 cat. Pulcini maschili
1 – Pietro Vassalli – Podisti Adria
2 – Fabio Biolcati Rinaldi – Atl. Delta
3 – Zumana Bergantin – Quadrilatero
4 – Filippo Caravita – Libero
Femminili
1 – Alice Pavani – Atl. Bondeno
2 – Madeleine Minelli – Argine Berra
3 – Lia Crepaldi – Podisti Adria
4 – Margherita Manzalini – Libera
5 – Bianca Vassalli – Podisti Adria

Minipodistica metri 1500 Cat. C
1 – Simone Massarenti – Atl. Delta
2 – Giovanni Suman – Confindustria. Rovigo.
3 – Ioan Boestean – Atl. Delta
4 – Tommaso Pavani – Atl. Bondeno
5 – Abraham Anbio – Pol. Centese

Cat. D
1 – Elena Bonafe – Atl. Delta
2 – Anna Mangolini – Atl. Delta
3 – Marta Ballerini – Running Comacchio
4 – Rossella Puller – Atl. Delta
5 – Sofia Zanon – Argine Berra

Allievi maschili
1 – Andrea Tuffanelli – Atl. Estense
2 – Lorenzo Polverelli – Atl. Imola
3 – Francesco Nardone – Atl. Estense

Allievi femminile
1 – Silvia Puller – Atl. Delta

Competitiva Femminile metri 7,500 (circa)
1 – Caterina Mangolini – Atl. Delta 31,40
2 – Serena Guagliata – Corriferrara 31,52
3 – Chiara Pacchiega – Quadrilatero 32,49
4 – Morena Motta – AVIS Taglio di Po 33,42
5 – Cinzia Fogli – Quadrialtero 33,47
6 – Stefania Pilon – Pontenuovo Ravenna) 34,19
7 – Annalisa Nequinio – Turristi Montegrotto 34,30
8 – Claudia Sgarbanti – Atl. Estense 35,03
9 – Patrizia Dorelli – Pontelungo (Bologna 35,11
10 – Elisabetta Lambertini – Quadrilatero 35,25

Competitiva maschile metri km 12,2
1 – Nicolò Conti – Atl. Estense 39,38
2 – Massimo Tocchio – Salcus 30,52
3 – Said Agla ‘ – Quadrilatero 40,10
4 – Angelo Marchetta – Polisp. Molise 40,46
5 – Giovanni Luca Andreella – Running Comacchio 40,43
6 – Alberto Bonvento – Pontelungo Bologna 43,02
7 – Riccardo Tosi – Assindustria Padova 43,10
8 – Davide Corritore – AVIS Taglio di Po 43,11
9 – Federico Soriani – Quadrilatero 44,09
10 – Stefano Coreggioli – Salcus 44,26
11 – Roberto Gamba – Corriferrara 44,33
12 – Domenico Luciani – Gabbi 44,41
13 – Simone Garofalo – Atl. Selva Bovolone 45,11
14 – Fabio Mangolini – Atl. Delta 45,25
15 – Alex Magagnoli – Contrada S. Giacomo 45,38

Gruppi
1 -Quadrilatero 74
2 – Pol sport insieme Formigine (Mo) 57
3 – Avis Taglio di Po 40

Potrebbero interessarti anche...