43ª CAMINADA PAR SAN ZORZ

Michele Veronese, Ferrara 3 aprile

TUTTE LE FOTO DI ALESSANDRA

3La partenzaSi vive a Ferrara l’anteprima della “Rovigo Half Marathon”, l’attesissima mezza maratona che si disputerà domenica prossima, nel capoluogo polesano. La “Caminada par Zorz”, senza farlo apposta, viste le sue ben 43 edizioni, sembra un “allenamento ideale in vista della gara rodigina, con i suoi 13,850 km di tracciato. Partenza ed arrivo nei pressi del campanile pendente della chiesa di San Giorgio, in una mattinata dal clima piacevole: sono più di 200 i partecipanti alla competitiva, sicuramente di più nella camminata non competitiva di circa 8 km. Il tracciato si snoda verso oriente, lungo viali alberati, per poi fare ritorno attraverso la campagna ferrarese: ancora una volta si impone Olexandr Vaskovniuk, dell’Atletica Corriferrara, l’ucraino rivelazione e mattatore di questo inizio stagione che, dopo aver perso allo sprint da Michele Bedin alla “Maratonina d’Inverno” di inizio gennaio, ha vinto tutte le gare che ha corso. 1AVIS Taglio di Po bene a FerraraDietro Vaskovniuk, primo in 46’,50”, un terzetto di atleti polesani con Angelo Marchetta, molisano da anni a Rovigo per lavoro, che supera praticamente sul traguardo l’asso della Salcus, Massimo Tocchio, con gli atleti classificati con lo stesso tempo di 47’,10”. Più distanziato al quarto posto, ma autore di un ottima prestazione, il nostro portacolori, Davide Corritore, con 50’,20”. Nel settore femminile largo il successo della ferrarese Chiara Damiani (Cus Ferrara, 54’,2”) davanti a Maurizia Patracchini (Invicta Copparo, 57’,37”) e Serena Guagliata (Corriferrara, 57’,43”). Per il nostro gruppo ancora buone prestazioni per Adriano Brusegan e Maurizio Preti, come pure Sandra Tiozzo e Lucia Terlizzi che arrivano appaiate. Per quanto riguarda la mia gara certo di tenere un ritmo regolare in vista della mezza di domenica prossima: nella prima parte “viaggio” attorno ai 4’,37” di media al km, allungo un paio di km nel tratto 2Tocchio sta per essere superato da Marchetta sul traguardocentrale per recuperare Aldo e Umberto, con l’intento di restare con loro. Invece, appena li raggiungo, Aldo non mi segue e Umberto si ferma al ristoro, così proseguo da solo, sempre con Gianluca (Roncon) a vista, poco avanti a me. Lui sì che potrebbe andare molto più veloce ed arriva 108°, poco fuori dai 100 che davano diritto al premio di una felpa: io giungo 112° , concludendo in 1h 03’,21” a 4’,34” di media. Nelle gare giovanili di 600 e 1200 metri, partite dopo la prova competitiva per gli adulti, bel secondo posto di Gabriele Lodo (Conifndustria Rovigo) nella categoria per i nati dal 2005 e successivi. Tra i gruppi vince la Quadrilatero su Corriferrara e Salcus. Molto bene anche il nostro gruppo, presente con 16 atleti: ci siamo piazzati al decimo posto ma vincendo il premio per il gruppo proveniente da più lontano. Premiazioni finali con il presidente del G.P. Ferrariola, Gianni Bosi, gruppo che organizzava la gara in collaborazione con l’AVIS comunale di Ferrara, rappresentata dal presidente Roberto Bisi.

CLASSIFICHE
Minipodistica metri 600 Maschi
1 – Francesco Bigoni – Atl. Delta
2 – Gabriele Lodo – Confindustria Rovigo
3 – Andrea Pedrazzi – Proethics
4 – Thomas Campanella – Contrada San Giorgio
Femminile
1 – Dafne Borghi – Libera
2 – Alice Pavani – Atl. Bondeno
3 – Madeleine Minelli – Argine Berra
4 – Sofia Zaghi – Corriferrara
Minipodistica metri 1200 Maschili
1 – Simone Massarenti – Atl. Delta
2 – Nicola Galliera – Atl. Bondeno
3 – Leonardo Manzoli – Proethics
4 – Ion Boestsan – Atl. Delta
Femminile
1 – Sara Sogari – Unione 90 San Felice (Mo)
2 – Anna Galliera – Atl. Bondeno
3 – Giada Marini – Faro Formignana
4 – Hiba Faid – Argine Berra
Competitiva km 13,850 Maschile
1 – Olexandr Vaskovniuk – Corriferrara – 46,50
2 – Angelo Marchetta – Pol. Molise – 47,10
3 – Massimo Tocchio – Salcus – 47,11
4 – Davide Corritore – AVIS Taglio di Po – 50,20
5 – Paolo Marangoni – Molinella – 50,36
6 – Luciano Paladini – Contrada San Giacomo – 51,23
7 – Elia Sgaravatto – Corriferrara – 51,33
8 – Matteo Benetti – Corriferrara – 51,45
9 – Cristiano Cavallini – Corriferrara – 52,15
10 – Aniello Sarno – Corriferrara – 52,40
Femminile
1 – Chiara Damiani – Cus Ferrara – 54,25
2 – Maurizia Patracchini – Invicta Copparo – 57,37
3 – Serena Guagliata – Corriferrara 57,43
4 – Clara Gaiani – GPV Vigarano – 58,08
5 – Elisa Bettini – San Rafael Bologna – 59,03
6 – Chiara Pacchiega – Quadrilatero – 59,21
7 – Carlotta Targa – Quadrilatero – 1.01,03
8 – Elisabetta Lamberini – Quadrilatero
9 – Laura Lazzari – Corriferrara
10 – Elena Stegani – Corriferrara

Potrebbero interessarti anche...