PANATHLON CLUB ADRIA, SERATA DEDICATA AL PODISMO

Panathlon 1Una bella serata dedicata al podismo quella organizzata dal Panathlon Club di Adria nella cornice dell’Hotel Mancin a Taglio di Po: un evento itinerante per gli sport “minori” che, poi, cifre alla mano, soprattutto per la corsa su strada ed il numero di praticanti, tanto minori non sono … C’era il presidente Giancarlo Sacchetto a fare gli onori di casa per i tre maggiori sodalizi podistici del nostro territorio che, da quasi quarant’anni, tengono alta la bandiera di questo sport: i Podisti Adria con alla testa il presidente Luigi Rossi e accompagnati dall’assessore allo Sport Federico Simoni, il Gruppo Sportivo Avis di Taglio di Po con il presidente Daniele Paesante, il dirigente ed atleta Michele Veronese, l’assessore allo Sport Doriano Moschini ed il sindaco Francesco Siviero a fare gli onori di casa ed il Gruppo Podistico “Nano Laurenti” di Porto Tolle con il presidente Giorgio Bellan assieme Panathlon 3all’assessore allo Sport Vilfrido Siviero. Erano inoltre presenti il responsabile del circuito podistico Adriatic Lng Maurizio Preti accompagnato dal vice sindaco di Porto Viro Silvia Gennari.
Nel corso della serata conviviale, ogni associazione ha illustrato le proprie attività: un premio, dovuto e molto sentito, per due atleti “storici”, ma ancora in attività, dei Podisti Adria, Vittorio Pizzo e Marino Silvestrin, che ormai da tantissimi anni e con ottimi risultati si dilettano sulle strade del Veneto e dell’Italia intera Premio anche a Stefano “Babai” Mancin, del Gruppo Podistico “Nano Laurenti” che, al contrario di Pizzo e Silvestrin, rappresenta le “forze fresche” del podismo polesano, visto che Manica, pur gareggiando da pochi anni si sta distinguendo in maniera egregia.
Panathlon 3Da ultimo Maurizio Preti, campione plurimedagliato sulle strade e le piste di tutto il mondo, ferrarese d’origine ma portovirese d’adozione, vero orgoglio dello sport polesano, ha ripercorso rapidamente la sua ultra-quarantennale carriere per poi illustrare la sua “creazione” , il circuito podistico “Adriatic Lng”, giunto alla settimana edizione, un evento di grande interesse sportivo e non solo, già molto “copiato” in altre parti d’Italia. Per il 2016 otto tappe le tappe previste più una gara Jolly il primo ottobre a Rovigo con il Memorial Paolo Fantinato, Panathlon 5a ricordo del grande dirigente scomparso lo scorso ottobre
Nove tappe che inizieranno a Corbola il prossimo 24 aprile, per poi proseguire con Porto Viro (20ª “Correre in pineta”, 8 maggio), Taglio di Po (39ª edizione della “Quattro passi per el Tajo”, 29 maggio), ancora Porto Viro il 29 luglio con la 6ª “Omaggio alla Serenissima”, poi ad Adria per la 20ª edizione della “Su e xo per i ponti” il 19 agosto, quindi Porto Tolle (13ª “Corri nel Delta”, 4 settembre), il 1° “Memorial Paolo Fantinato” a Rovigo il 1° ottobre, la 10ª “Camminata tra calli e riviere” a Loreo il 9 ottobre ed il gran finale, con la proclamazione del vincitore, a Cavarzere il 16 ottobre nel “Memorial Giampietro Banzato”. Un evento importante che avrà, anche per la prossima stagione, il patrocinio del Panathlon Club International.
Tutte le foto sulla pagina facebook del Panathlon Club di Adria

Panathlon 4

Panathlon 2

Potrebbero interessarti anche...