CARNIVAL RUN PODISMO E DIVERTIMENTO PER LE STRADE DEL CENTRO

Michele Veronese, Rovigo 21 febbraio

Quasi trecento atleti mascherati al via della corsa non competitiva organizzata dalla CorriXRovigo

BiceSi è finalmente corsa a Rovigo, la “Carnival Run”, la manifestazione podistica non competitiva organizzata dalla CorriXRovigo. La corsa era, inizialmente, in programma per domenica 7 febbraio, ma le pessime condizioni meteo hanno imposto un doppio rinvio, visto che sarebbe stato impossibile garantire un minimo di servizi ai podisti presenti. Nonostante lo spostamento di data ed il fatto che il calendario gare si stia infittendo in vista della primavera, sono stati quasi trecento gli atleti e gli appassionati di corsa che si sono ritrovati in piazza Merlin, davanti allo “storico” punto di ritrovo del podismo rodigino, la trattoria “Da Bice”, che ha offerto il ristoro finale. Era consigliata la maschera o il costume di carnevale ed i podisti si sono davvero sbizzarriti, portando colore ed allegria per le vie del centro: quest’anno la gara degli adulti è stata preceduta dalla “Kinds.Run”, Bice 1per i più piccoli, di circa 500 metri. A seguire il via della non competitiva con la possibilità di scegliere tra i percorsi di 10 o 5 km, che potevano essere affrontanti anche dagli appassionati di “nordic walking”. Partenza e primo km ad “andatura controllata” per le vie del centro, poi i vari “pacemakers”, cioè gli atleti che si incaricano di dettare il ritmo, hanno accompagnato i partecipanti nelle varie andature preferite. Finale con il solito abbondante ristoro. Per gli organizzatori difficile persino scegliere le migliori maschere: tra le più originali viste in corsa, un atleta vestito completamente di blu dalla testa ai piedi, che diceva di essere una “pasticca di Viagra” ed il frate francescano con la scarpe da tennis

Le foto sulla pagina facebook di CorriXRovigo

Potrebbero interessarti anche...