38° MEMORIAL CARDINELLI

Michele Veronese, Pontelagoscuro (Fe) 29 novembre

IL SERVIZIO FOTOGRAFICO 

LE CLASSIFICHE

Cardinelli 1Il “Memorial Cardinelli”, una classica del podismo ferrarese inserita, da anni, anche nel calendario polesano, cambia data e la partecipazione torna ad essere quella degli anni d’oro. La gara di Pontelagoscuro, immediata periferia di Ferrara, disputata ieri mattina, ha avuto oltre 500 partecipanti nella prova agonistica della mezza maratona (21,097 km) oltre a molti altri al via della non competitiva di circa 6 km e nella mini podistica di 500 e 2000 mt. La mattinata molto fredda e nebbiosa non scoraggia i podisti che affollano piazza Buozzi, sede di partenza ed arrivo di tutte prove: parte per prima la gara più lunga seguita dalla mini e dalla camminata. Anche quest’anno una prestazione di squadra eccellente per la Salcus di S. Maria Maddalena, con tre atleti nei primi cinque che, però, come l’anno scorso, vede sfuggire il successo assoluto e si deve accontentare del secondo posto. La vittoria va al giovane magrebino dell’Edera Forlì, Smail Charfaoui, Cardinelli 2che chiude la gara in 1h 11’,13” e precede il connazionale Haoul Abderrazak, da anni in maglia Salcus, secondo in 1h 12’,07”: terzo, a completare un podio tutto marocchino, Said Agla in 1h 12’,22” seguito da un’altra coppia formata dagli alfieri della Salcus Michele Bedin e Massimo Tocchio, rispettivamente in quarto e quinto. Tra le donne più netto il successo per Nadya Chubak, abituale frequentatrice delle podistiche polesane e recente vincitrice del circuito “Adriatic LNG”: buono anche l’1h 22’,42” con il quale l’italo-ucraina si è aggiudicata la gara. Cardinelli 3Sul podio le veronesi Stefania Disconzi, argento in 1h 25’,24 e Giulia Madella, bronzo in 1h 26’,45”. Buone le prestazioni dei nostri in modo particolare nella categoria veterani: Maurizio Preti, è secondo tra gli over 60, Adriano Liviero è terzo negli over 65 con 1h e 31’: bene anche Sara Fusetti che conclude in 1h e 45’. Debutti sulla distanza per Alberto Albertin, accompagnato da Gianluca Marcati ed Enrico Betlrame: missione compiuta, nonostante qualche timore e prova conclusa in 1h e 52’. Una menzione anche per l’amica dei Podisti Adria, Angela Caniatti, quarta tra le Master femminili ma con il proprio personale abbassato ad 1h 45’. Stavamo quasi per dimenticarci del nostro stakanovista delle corse, Nicola “Zucca” Zuccarello Cardinelli 4: per lui un “tranquillo” ora e 20’ in vista di distanze più “impegnative”. Per me, Angelo ed Alessio, tutti fermi da un po’ di tempo per vari problemi, 10 km corsi in tranquillità. Tutto bene per l’organizzazione della manifestazione, giunta alla 38ª edizione, fiore all’occhiello dell’attiva Lega Atletica della UISP Ferrara che ha allestito il tutto con la collaborazione del comune di Ferrara e di altre associazioni locali.

UN RINGRAZIAMENTO PER LE FOTO ANCHE ALL’UFFICIO STAMPA DELLA UISP FERRARA 

Potrebbero interessarti anche...