ZUCCARELLO NICOLA

Nato nel 1977 Residente a Porto Viro

Zuccarello Nicola (3)Fare un riassunto della carriera sportiva di Nicola, non è cosa Zuccarello Nicola (5)facile, senza parlare dei suoi molteplici interesse extra sportivi, che lasciamo ai suoi futuri biografi; noi, di questi, citiamo la passione per il vino, visto che è sommelier con un Master in servizio, che ha praticato per molti anni. Non per niente è definito anche “Zuccarunnerwine” … Da giovane inizia con il calcio, è una promessa che arriva nelle giovanili del Parma (assieme ad un certo Gigi Buffon …) poi passa a al Padova. Dopo qualche anno in Promozione e Eccellenza, abbandona il calcio e diventa un esploratore incallito di nuovi sentieri in mountain bike sui Colli Euganei. Nel 2010 si sposa con Federica e si trasferisce da Monselice, paese d’origine e luogo dove tuttora lavora, a Porto Viro. Nel Delta non ci sono salite e si improvvisa runner , scoprendo da subito una naturale propensione per le lunghe distanze. La prima annata l’ha corsa nelle file dell’Assindustria Rovigo (causa la mancanza del settore Assoluti nella nostra società) con eccellenti risultati, sempre tra i primi 10/20 posti in ogni gara cui ha preso parte. Nel 2011 dopo il buonissimo tempo di 1h 22′,25″ alla mezza di San Bartolomeo, fa l’esordio in maratona a Treviso con 3h e 15′. Sempre nel 2011 conclude le maratone di Venezia e Reggio Emilia sotto le tre ore, nonostante qualche “fermata tecnica”. Anche il 2012 lo vede protagonista: selezionato per il reality “Race to Race” di Zuccarello Nicola (4)Sky, vince la partecipazione alla Maratona di New York (poi non corsa). Corre tante maratone e fine anno porta anche il personale con la 42 km di Pisa in 2h 50′,58″. Ancora tante maratona per lo Zucca nel 2013, anno che lo vede 5° assoluto alla Maratona del Mugello e testimonial della Maratona Gran Canaria. Diventa anche famosissimo su Facebook, con oltre 5000 “followers”:Zuccarello e Pozzato qualcuno inizia a mettere in dubbio che la giornata di Nicola possa durare “solo” 24 ore! Impossibile raccontare in maniera esauriente il 2014 e 2015: corre, tra allenamenti e gare, migliaia di chilometri. Nel 2014 corre 12 maratone con il successo nella Maratona del Presidente (rivinta nel 2015), cinque 50 km con due secondi posti sul Gargano e a Salsomaggiore , la vittoria alla 6 ore di Teodorico (Ravenna) e alla 100 km di Reggio Emilia, oltre ad essere il miglior debuttante, sedicesimo, alla 100 km del Passatore. Finisce l’anno sfidando il campione europeo di maratona nel reality Sky “La Grande Sfida”. Anche il 2015 è un susseguirsi di risultati importanti; tra tutti segnaliamo l’eccezionale risultato alla 100 km del Passatore, 7° assoluto in 7h 45’,28”, risultato che gli vale la convocazione in nazionale, che Nicola “posticipa” per essere vicino alla moglie, in “dolce attesa”. Comunque campione italiano SM35 sia nella 100 km che nella 50 km (Pistoia – Abetone): dopo essere diventato papà (auguri!!) ha un po’ rallentato la sua attività agonistica, ma il suo inizio 2016 è stato frenetico, Zuccarello Nicola ctra maratone, mezze maratone, “Ultra”, testimonial di gare e di eventi sportivi e molto altro … Difficile rimanere aggiornati su Nicola, in quanto i suoi programmi cambiano giorno dopo giorno, se non ora dopo ora, e si fatica ad elencare gare ed iniziative in cui è presente “lo Zucca”. Proviamo a riassumere un po’; a dicembre conclude la maratona di Reggio Emilia in 2h 55′,31′, ad inizio anno a Crevalcore corre i 42 km in 2h 57′,58″, poi è 7° alla “Ultramaratona della Pace” a Traversara (Ra), in 3h 13′,10″, poi fa il “reporte” alla “Ecomaratona” a Monteforte d’Alpone (Vr), poi è “pacer” perfetto, appena sotto le tre ore alla Treviso Marathon e alla Ferrara Marathon, senza tralasciare la mezza di Fusignano (Ra) finita in 1h 19’47”. Diventa anche modello della , testimonial della New Balance e della Maratona di Roma … non basta? A fine aprile sarà ai campionati italiani della 12 ore!

Potrebbero interessarti anche...