CAMPIONATO PROVINCIALE FIDAL DI CORSA SU STRADA

Michele Veronese

Incetta di titoli per la Salcus nella gara di casa a S. Maria Maddalena. Bene AVIS Taglio di Po, Confindustria si impone tra i giovani, Adria con i super veterani Silvestrin e Pizzo

Campionato proviciale 2015 Finotti davanti a Trovò negli SM45Tra le tantissime proposte podistiche della 38ª “In slà rota ad Po”, corsa domenica a S. Maria Maddalena, anche la disputa del campionato provinciale FIDAL di corsa su strada per tutte le categorie. Circuito di 10 km per tutte le categorie maschili fino ai 49 anni, 5 km per tutte le categorie femminili, per gli juniores e per i veterani maschili dai 50 anni in poi. Il meteo soleggiato è durato fino alla fine delle gare, poi si è scatenato un acquazzone che ha messo in difficoltà la cerimonia di premiazione. Incetta di titoli per la Salcus, ed era preventivabile, visto la qualità e la quantità degli atleti della società di Luca Poletto ed il fatto che si giocava “in casa”, bene anche l’AVIS Taglio di Po ma, poi, titoli anche per Confindustria Rovigo, tra i più giovani e per i Podisti Adria nei “super veterani”. Partendo dalle gare femminili la categoria con le più forti era la SF35: vince Erika Cazzadore della Salcus, davanti a Viviana Zago dell’AVIS Taglio di Po e a Cinzia Mattiolo (Salcus) e le tre sono anche tra le prime dieci assolute. Salcus che vince anche con Elena Bombonati, nelle SF e con Carla Faggin, nelle SF55 ma c’è spazio anche per l’adriese Angela Caniatti, spesso protagonista nelle gare polesane, che indossa la maglia di campione SF50. Tra gli uomini le categorie più giovani vanno alla Confindustria Rovigo; Mihai Irimca vince tra gli Junior, Riccardo Tosi tra le Promesse. Tra gli Assoluti Dante Tognotto (Salcus) supera Gianluca Roncon Campionato proviciale 2015 Le prime tre SF35(AVIS Taglio di Po) poi i podi delle graduatorie SM35 e SM40 sono tutti Salcus con le vittorie dei due grandi protagonisti della gara assoluta; Abderrazak Haoul, che supera Mauro Galleto e Massimo Mattiolo nella prima, mentre Michele Bedin batte Michele Bombonati ed Alessandro Vettorello nella seconda. Negli SM45 vittoria netta di Daniele Finotti (AVIS Taglio di Po) su Paolo Trovò (Salcus), negli SM50 ancora podio tutto Salcus con Stefano Bolognese davanti a Riccardo Garbo e Nicola Lunardi, e vittoria Salcus anche tra gli SM55 con Lorenzo Andreose, Scorrendo la successiva categoria, la SM60, sembra che questa sia stata un campionato sociale per l’AVIS Taglio di Po, visto che i primi sette sono tutti della società bassopolesana: Campionato proviciale 2015 Il podio SM65domina Maurizio Marchetti davanti ai compagni Ubaldo Zanetti e Maurizio Preti. Adriano Liviero mantiene l’AVIS al vertice anche tra gli SM65 arrivando davanti a Giovanni Pavan, della Confindustria Rovigo. Campionato proviciale 2015 Vittorio PizzoRimangono ancora tre categorie, quelle dei “super veterani”: Roberto Orlandin (Salcus) primeggia tra gli SM70, poi i Podisti Adria mettono in bacheca le maglie di campione per le ultime due categorie con “lo scuro”, Marino Silvetrin, primo tra gli SM75 e con Vittorio Pizzo tra gli over 80. Il classe 1934 non ha ancora intenzione di fermarsi e punta “almeno” ad arrivare al titolo “over 85”: la corsa non ha proprio età!

LE CLASSIFICHE DEL CAMPIONATO PROVINCIALE

Potrebbero interessarti anche...