SOCIETARI ASSOLUTI, A CAORLE 1.95 DELLA VALLORTIGARA

Nuovo primato personale per l’altista vicentina che aggiunge un centimetro alla misura realizzata il 25 aprile a Siena, diventando la sesta italiana alltime

Caorle (Venezia), 5 maggio 2018 – Un altro centimetro verso il cielo per Elena Vallortigara. La ventiseienne vicentina, oggi a Caorle (Venezia), nella prima giornata veneta della fase inaugurale dei campionati italiani assoluti di società, ha saltato 1.95, aggiungendo un centimetro al primato personale stabilito il 25 aprile a Siena, dove si allena da un paio di stagioni sotto la guida del tecnico Stefano Giardi. La Vallortigara ha superato 1.95 alla prima prova. Poi ha tentato inutilmente l’1.97. Per Elena, oggi in gara con la maglia dell’Assindustria Sport Padova, ma tesserata per i Carabinieri, si tratta della sesta prestazione italiana alltime e della conferma dello standard di partecipazione per gli Europei di Berlino che aveva già realizzato a Siena (1.92). Nella stessa gara, progressi anche per Ottavia Cestonaro (Atl. Vicentina/Carabinieri), salita a 1.77, due centimetri oltre il personale assoluto (1.75 indoor nel 2017 a Padova) e tre sopra il suo miglior salto all’aperto (1.74 martedì scorso a Palmanova). La vicentina ha poi gareggiato nel triplo, limitandosi a due soli salti (13.04/+1.2 e 13.15/+1.5), in vista del vero e proprio esordio stagionale previsto per il 26 maggio al meeting di Atene. Applausi anche per la junior Camilla Vigato (G.A. Aristide Coin Venezia 1949), alla prima uscita dell’anno nel triplo: per lei un eccellente 12.96 (+1.6), a 4 centimetri dallo standard di partecipazione per i Mondiali di categoria di Tampere. Sempre nell’alto anche il bel terzo posto, con 1.73, dell’allieva Rebecca Pavan (G.A. Aristide Coin Venezia 1949). L’under 23 Fabio Camattari (Atl. Biotekna Marcon) ha fatto l’esordio stagionale nel triplo, atterrando a 15.28 (+0.7). L’allievo Federico Guglielmi (Atl. Biotkena Marcon), grande promessa della velocità veneta, ha corso i 100 in 10”86 (0.0), finendo alle spalle di Mario Brigida (Atl. Biotekna Marcon) che in un’altra serie ha fermato il cronometro a 10”84 (+1.6).
RISULTATI (IN AGGIORNAMENTO). UOMINI. 100 (+1.6): 1. Mario Brigida (Atl. Biotekna Marcon) 10”84, 2. Federico Guglielmi (Atl. Biotekna Marcon) 10”86 (0.0), 3. Abdoullatif Compaore (Assindustria Sport Padova) 10”93. 400: 1. Matteo Beria (Atl. Vicentina) 48”08, 2. Emanuele Grossi (Atl. Biotekna Marcon) 48”12. 3000 siepi: 1. Stefano Ghenda (Atl. Biotekna Marcon) 9’16”95. 110 hs (-1.0): 1. Cristopher Cecchet (Athletic Club Firex Belluno) 15”09. Asta: 1. Matteo Miani (Assindustria Sport Padova) 4.90. Triplo: 1. Fabio Camattari (Atl. Biotekna Marcon) 15.28 (+0.7), 2. Fabio Pagan (G.A. Aristide Coin Venezia 1949) 14.49 (-0.9). Disco: 1. Valerio Forgiarini (Assindustria Sport Padova) 48.13, 2. Filippo Vaidanis (Atl. Biotekna Marcon) 47.23. DONNE. 100 (+1.1) 1. Moillet Kouakou (Atl. Vicentina) 12”04, 2. Martina Rigoni (Gs Fiamme Oro Padova) 12”22 (+1.8). 400: 1. Rebecca Borga (Atl. Biotekna Marcon) 55”16, 2. Yusneysi Santiusti Caballero (Assindustria Sport Padova) 56”20. 3000 siepi: 1. Laura Dalla Montà (Assindustria Sport Padova) 10’44”68. 100 hs: 1. Elena Marini (Team Treviso) 14”23 (+0.7). Alto: 1. Elena Vallortigara (Assindustria Sport Padova/Carabinieri) 1.95, 2. Ottavia Cestonaro (Atl. Vicentina/Carabinieri) 1.77, 3. Rebecca Pavan (G.A. Aristide Coin Venezia 1949) 1.73. Triplo: 1. Ottavia Cestonaro (Atl. Vicentina/Carabinieri) 13.15 (+1.5), 2. Camilla Vigato (G.A. Aristide Coin Venezia 1949) 12.96 (+1.7), 3. Chiara Bertuzzi (G.A. Aristide Coin Venezia 1949) 12.14 (+1.3). Peso: 1. Martina Caron (Atl. Vicentina) 12.54. Martello: 1. Greta Zin (Assindustria Sport Padova) 51.23. 4×100: 1. Assindustria Sport Padova (Esekheigbe, Carraro, Bianco, Zangobbo) 47”40, 2. Atl. Vicentina (Grassi, Kouakou, Gollin, Zuecco) 47”50. RISULTATI

FIDAL – COMITATO REGIONALE VENETO
Ufficio Stampa
Mauro Ferraro
T. 338 2103931
E-mail: stampa@fidalveneto.it
Facebook: www.facebook.com/FidalVeneto
Twitter: @FidalVeneto

Potrebbero interessarti anche...