MEZZA DI TREVISO SEMPRE PIU’ ROSA: 532 ISCRITTE IN 24 ORE

Grande successo per l’iniziativa lanciata in occasione dell’8 marzo: anche il 14 ottobre sarà una mezza maratona con una percentuale di donne da record

Treviso, 13 marzo 2018 – La Mezza di Treviso, anche quest’anno, promette di colorarsi di rosa. L’iniziativa lanciata l’8 marzo, in occasione della Festa della donna, ha confermato il feeling esistente tra le mezza maratona di Treviso e il mondo della corsa al femminile.

Sono state infatti ben 532 le donne che si sono iscritte all’evento del 14 ottobre, sfruttando le speciali quote promozionali previste nel giorno più rosa dell’anno: 12 euro per la mezza maratona e 8 euro per la 10K attesa al debutto quest’anno.

Un entusiasmo incontenibile, originato dal passaparola sui social network e sostenuto dalla fama che la Mezza di Treviso ha saputo ritagliarsi tra gli appassionati – uomini e donne – grazie ad un percorso da cartolina, in gran parte compreso tra il centro storico e il Lungosile, e ad un’organizzazione che, guidata dall’ex campione azzurro Salvatore Bettiol, ha saputo conquistare molti apprezzamenti nelle prime quattro edizioni.

La Mezza di Treviso ha sempre avuto un occhio di riguardo per le donne: sin dalla prima edizione, nel 2014, ha avviato iniziative speciali legate all’8 marzo. E nel 2017 ha ospitato una delle tappe fondamentali del progetto #RunToNYC, lanciato da Diadora – sponsor tecnico dell’evento – con l’obiettivo portare alla maratona di New York un team esclusivamente al femminile.

Quest’anno, poi, all’ormai classica gara sui 21,097 chilometri si aggiungerà la 10K, una corsa aperta a tutti, sulla distanza appunto di 10 chilometri, che sta registrando grande interesse tra gli appassionati. Sarà un motivo di richiamo in più per venire a correre a Treviso, coniugando, per un weekend, corsa e turismo.

Le iscrizioni alla Mezza di Treviso proseguono ora, per tutti, al costo di 18 euro, quota che rimarrà invariata sino al 31 marzo. L’iscrizione alla 10K costerà invece 12 euro sino al 31 maggio. Nel 2017 circa un terzo – 694 su 2.272 classificati – dei partecipanti alla Mezza di Treviso era costituito da donne. Ora c’è una nuova certezza: anche quest’anno il colore che andrà più di moda alla mezza maratona di Treviso sarà il rosa.

La Mezza di Treviso – International Half Marathon
Ideata dall’ex campione azzurro Salvatore Bettiol (due partecipazioni olimpiche, secondo alla maratona di New York nel 1988 e di Londra nel 1990), la Mezza di Treviso ha debuttato il 12 ottobre 2014 con il nome di Treviso Half Marathon. Il percorso, sulla classica distanza dei 21,097 km, si sviluppa tra i Comuni di Treviso, Carbonera e Silea, offrendo ai partecipanti gli splendidi scorci della città d’arte e l’emozione di correre l’ultima parte di gara nel suggestivo scenario del Parco del Sile, il fiume di risorgiva più lungo d’Europa. Dopo il successo delle prime tre edizioni, anche nel 2017 la Mezza di Treviso si è confermata la gara Fidal più partecipata della Marca e una delle più popolari del Veneto, portando al traguardo 2.272 atleti in rappresentanza di 18 regioni e 63 province. I record della Mezza di Treviso appartengono al keniano Paul Kariuki Mwangi che nel 2016 ha corso in 1h01’25”, migliorando il primato della gara stabilito l’anno precedente dal campione europeo di maratona Stefano Meucci, e alla keniana Hellen Jepkurgat, prima nel 2014 in 1h13’40”. La prossima edizione si svolgerà il 14 ottobre 2018 e sarà accompagnata, per la prima volta, da una corsa sulla distanza di 10 chilometri,

-In allegato, foto dell’edizione 2017 della Mezza di Treviso (credit Giulio Grespan e Roberta Radini)

LA MEZZA DI TREVISO
INTERNATIONAL HALF MARATHON
Ufficio Stampa
Mauro Ferraro
T. +39 338 2103931
press@bettiolsportsevents.com
www.lamezzaditreviso.com

Potrebbero interessarti anche...