MOOHRUN: INSIEME ALLA TREVISO MARATHON 2018 ANCHE LA QUARTA CORSA MUCCATA

Si correrà anche al Sant’Artemio e nello spettacolare parco dello Storga. Domenica 25 marzo a Treviso percorsi di 3,5 e 10 km adatti anche alle famiglie

Se il 2018, in casa Maratona di Treviso, sarà ricco di novità, non mancheranno nemmeno le conferme. Domenica 25 marzo, a Treviso, nell’ambito della Treviso Marathon numero 15, ci sarà anche la MoohRun. Per il quarto anno consecutivo si rinnova la collaborazione con La Butto in Vacca. Un sodalizio che porterà nel capoluogo, in occasione della 42,195 km, anche una manifestazione ludico motoria ricreativa che prenderà il via alle ore 9.45 da Borgo Mazzini, per concludersi in piazzale Burchiellati. Due i percorsi, uno di 3,5 e uno di 10 km, che grandi e piccini, allenati e non allenati, famiglie e bambini, potranno scegliere.
Il percorso da 10 km, pianeggiante e su asfalto, si snoderà in buona parte sullo stesso percorso della maratona mentre il percorso da 3,5 km si svilupperà nel centro storico. Anche per la MoohRun, acceleratore spinto sulla promozione architettonica e naturalistica della città. I “muccati” (i partecipanti indosseranno una particolare maglietta pezzata dedicata alla città di Treviso e che trae ispirazione dalle acque che la attraversano) transiteranno al Sant’Artemio, tra gli edifici della Provincia di Treviso, e nel bellissimo parco dello Storga, che oltre a scenari naturali mozzafiato, come lo stagno circondato dal canneto e le risorgive tra i boschetti riparali, ospita anche il Museo etnografico Case Piavone. Una mattinata che saprà regalare ai piccoli e grandi podisti tante emozioni e anche la sensazione di sentirsi veri e propri campioni come quelli che percorreranno i 42,195 km. Non mancherà nemmeno l’aspetto solidale: parte del ricavato verrà devoluto a Una mano per un Sorriso – For Children e Advar di Treviso e Un cuore per tutti Onlus di Marghera (Ve).
Ci sono tutti gli ingredienti per rendere l’edizione numero 15 della Treviso Marathon una vera e propria festa non solo sportiva ma anche cittadina.
“Domenica 25 marzo ci sarà anche la MoohRun, la corsa per tutta la città – commenta Aldo Zanetti, amministratore unico di Maratona di Treviso – accanto a una maratona agonistica, che quest’anno sarà valevole per l’assegnazione del campionato italiano master, non poteva mancare una corsa ludico motoria che coinvolge famiglie, camminatori, podisti non agonistici, amanti del nordic walking con l’obiettivo della promozione alla salute, invitando non solo a fare da spettatori alla Treviso Marathon, ma a partecipare attivamente”.
Tanto l’entusiasmo nell’entourage de La Butto in Vacca, asd nata quest’anno proprio sull’onda della passione di un gruppo di amici che di corsa in corsa si allarga. Alla base, la voglia di correre e divertirsi, senza prendersi troppo sul serio, a parte per gli aspetti solidali, serissimi.
“La MoohRun è un evento che ci dà l’opportunità di amplificare lo spirito de La Butto in Vacca, gruppo che ormai è riconosciuto oltre confine. A testimoniarlo non solo le citazioni nei media, ma anche il calibro dei rappresentanti che danno eco ai nostri valori, indossando nelle varie corse, anche internazionali, la nostra caratteristica maglia pezzata – afferma Nicola Padoan, portavoce del gruppo – Naturale conseguenza è stata la creazione, proprio quest’anno, dell’associazione sportiva. Come da sempre, vogliamo coinvolgere tutti a fare sana attività fisica e vedere, nei volti dei partecipanti, che la fatica lascia il posto a contagiosi sorrisi. Senza dimenticare la solidarietà, serissima, nei confronti delle Onlus. Ora aspettiamo tutti, grandi e piccini, a Treviso per un’altra entusiasmante MoohRun, finita la quale andremo tutti ad applaudire i campioni della maratona.”
La quota di iscrizione alla MoohRun 4 è di 16 euro e darà diritto a pettorale gara nominativo, ristori sul percorso e all’arrivo, esclusiva t-shirt dell’evento da indossare proprio nel giorno della corsa, garantita per i primi 2.000 iscritti, assicurazione sul percorso e deposito sacche. Ci si potrà iscrivere fino a domenica 18 marzo, anche se l’organizzazione si riserva di valutare eventuali iscrizioni il giorno della corsa ed il giorno precedente, in concomitanza con l’Expo, prevista da sabato 24 marzo 2018.

Potrebbero interessarti anche...