FISCO “AMICO” GRAZIE AL CONI ROVIGO. OLTRE 40 DIRIGENTI A LEZIONE

Fa centro “Per un fisco amico bisogna…essere sul pezzo”, organizzato dal  Coni Point di Rovigo in collaborazione con la Scuola regionale dello Sport del Coni Veneto.

Il fisco da oggi fa meno paura alle società sportive polesane. Grazie all’ultimo evento formativo proposto dal Coni Point di Rovigo dirigenti e operatori sportivi hanno potuto analizzare i tanti aspetti relativi a una materia che troppo spesso crea grattacapi a chi quotidianamente si impegna per far crescere il movimento sportivo provinciale. In oltre 40 questa mattina hanno partecipato a “Per un fisco amico bisogna…essere sul pezzo”, aggiornamento di primo livello ospitato dalla Sala Mediateca del Palazzo delle Federazioni del Coni a Rovigo. Un appuntamento organizzato come sempre in collaborazione con la Scuola regionale dello Sport del Coni Veneto.

A dare il benvenuto agli iscritti il delegato provinciale del Coni Point di Rovigo Lucio Taschin. “La formazione quest’anno è stata un punto determinante del nostro programma – ha ricordato il numero uno dello sport polesano – Grazie al corso di secondo livello dedicato qualche settimana fa al management sportivo ci siamo distinti anche a livello regionale. Con questo nuovo appuntamento esploriamo un ambito delicato che già era stato toccato i quell’occasione. Prima di fine anno dedicheremo un altro incontro alle amministrazioni e ai presidenti di federazioni, enti di promozione e discipline associate: il 4 dicembre si parlerà dei ‘Nuovi bisogni dello sport’ insieme a Roberto Ghiretti, tra i massimi esperti di comunicazione sportiva e sociale”.

Il corso odierno si è aperto alle 9.30 con la lezione di Federico Loda, dottore commercialista dell’Ordine di Verona, che ha trattato il tema delle collaborazioni sportivo/dilettantistiche con i soci/associati, i collaboratori e altri operatori. Enrico Savio, dottore commercialista dell’Ordine di Vicenza/Bassano del Grappa, si è poi occupato degli statuti societari. A chiudere la mattinata l’intervento dell’avvocato veronese Stefano Fanini in materia di gestione degli impianti sportivi. Molte le questioni e le domande sottoposte ai tre relatori dagli sportivi presenti, tutti soddisfatti di aver colto l’opportunità di un utile aggiornamento firmato dal Coni Point di Rovigo.

Potrebbero interessarti anche...