I FRATELLI PAOLO E MICHELA ZANATTA CONQUISTANO LA M10K DIECIMILA DEL MONTELLO

Al femminile, seconda Angela Mattevi e terza Erika Bagatin. Sul podio i compagni di allenamento, Alberto Rech e Simone Gobbo

Ci tenevano, eccome, a conquistare la vittoria nella gara di casa. E così è stato. Sono loro, i fratelli Paolo e Michela Zanatta i vincitori della prima edizione della M10K Diecimila del Montello, che oggi, domenica 29 ottobre, si è svolta tra Nervesa della Battaglia e Volpago del Montello (TV). Il 35enne e la 39enne, residenti proprio a Volpago, hanno tagliato, a braccia alzate, il traguardo posto dentro lo stadio, in quella pista che ha accolto le loro prime esperienze atletiche scolastiche.
Dietro al portacolori delle Fiamme Oro e dell’Atletica Ponzano, rispettivamente Alberto Rech (Silca Ultralite Vittorio Veneto) e Simone Gobbo (Tornado) e Angela Mattevi (Atletica Valle di Cembra) ed Erika Bagatin (Maratonina Udinese).
Spettacolari gli scorci di un Montello colorato d’autunno (start dal campo volo di Jonathan Collection Aerei Storici di Nervesa, con passaggio sullo Stradone del Bosco, lungo il canale Brentella e transito nel comune di Giavera), con percorsi apprezzatissimi anche da camminatori e podisti che hanno animato la manifestazione ludico – motoria Fiasp (5 e 10 km) con partenza e arrivo a Volpago.
La cronaca della gara maschile, vede subito in testa, al secondo chilometro, Zanatta, Gobbo, Rech, “accompagnati” da Catalin Tecuceanu (Silca Ultralite). Al terzo chilometro, i tre favoriti Zanatta, Gobbo e Rech, che procedono a ritmo sostenuto, si sbarazzano della compagnia. L’unico a seguirli a poca distanza è Giacomo Esposito (Silca Ultralite). Attorno al quinto chilometro, strappo di Zanatta che riesce ad avvantaggiarsi di qualche decina di metri su Gobbo e Rech. A Giavera del Montello, il poliziotto stacca definitivamente la coppia formata dai compagni dell’allenamento, Gobbo e Rech. Per Zanatta arrivo in 31’24’’. Dietro di lui, Rech in 31’42’’ e Gobbo in 31’46’’.
“La gara di casa, su strade sulle quali mi alleno e delle quali conosco ogni angolo – dice Paolo Zanatta – è stata una festa, ho corso con i miei compagni di allenamento, sono contento di aver alzato le braccia per la vittoria proprio sulla pista che ha accolto il mio primo approccio, grazie ai giochi studenteschi, con l’atletica.”
Al femminile, una gara tutta in testa per Michela Zanatta, che parte velocissima, restando, per la prima parte, con il primo gruppo degli uomini. La trevigiana sul finale paga un po’ il ritmo veloce tra gli iniziali importanti saliscendi, ma nessuna riesce a tenere la sua andatura. Anche per lei, come per il fratello, braccia alzate e vittoria in 38’17’’. Al secondo posto la giovanissima Angela Mattevi (Atletica Valle di Cembra) in 38’32’’, terza Erika Bagatin (Maratonina Udinese) in 40’00’’. Quarto posto per l’azzurra e vicecampionessa italiana indoor nei 1500 Promesse (e bronzo outdoor) Irene Vian (Atletica Silca Conegliano) in 40’20’’.
“Abito a un chilometro da qui, ci tenevo proprio a far bene – commenta Michela Zanatta – ho fatto una partenza forte che ho un po’ pagato sul finale, ma è andata bene. Le prossime due domeniche con mio fratello e altri ci dedicheremo a due cross, uno in Trentino e uno a Trieste per partire poi bene nel 2018 e preparare una buona stagione su strada, in particolare.”
Ospite speciale, un altro Zanatta, Jacopo, campione italiano Assoluto e Under 23 di decathlon 2017, portacolori di Silca Ultralite Vittorio Veneto. Oltre all’azzurrino, presente anche l’assessore allo sport del Comune di Volpago, Alessia Rigatti, con il vicesindaco Renato Polevato e l’assessore al sociale, Manuela Bertuola.
“E’ stata una bella giornata di sport nel nostro territorio, reso ancora più bello dai colori autunnali – afferma l’assessore allo sport, Alessia Rigatti – i partecipanti, arrivati anche da fuori provincia, hanno apprezzato molto i percorsi proposti ai piedi del Montello. Accogliamo poi con soddisfazione la vittoria degli atleti di casa, che hanno occupato tutto il podio maschile e il primo posto del podio femminile.”

Alla regia della manifestazione, l’asd Trevisomarathon, con la collaborazione di Maratona di Treviso Scrl e il patrocinio dei comuni di Volpago del Montello, Giavera del Montello, Nervesa della Battaglia, della Regione Veneto, l’autorizzazione della Fidal e il sostegno, in particolare, di San Benedetto, Pasta Sgambaro, Autofficina Ghizzo, Manuel Caffè ed Eden TV.
Per resoconto e foto: www.m10k.run .

M10K – Diecimila del Montello
29.10.2017
RISULTATI. MASCHILE. 1. Paolo Zanatta (Fiamme Oro) 31’24’’, 2. Alberto Rech (Silca Ultralite Vittorio Veneto) 31’42’’, 3. Simone Gobbo (Tornado) 31’46’’, 4. Giacomo Esposito (Silca Ultralite Vittorio Veneto) 32’28’’, 5. Loris Minella (Ana Atletica Feltre) 33’04’’, 6. Enrico Spinazzè (Atletica Ponzano) 34’07’’, 7. Alvaro Zanoni (Atletica Vittorio Veneto) 34’41’’, 8. Andrea Pederzolli (Atletica Valle di Cembra) 35’29’’, 9. Christian Cenedese (Atletica San Rocco) 35’29’’, 10. Riccardo Trovato (Atletica Vicentina) 35’39’’.
FEMMINILE. 1. Michela Zanatta (Atletica Ponzano) 38’17’’, 2. Angela Mattevi (Atletica Valle di Cembra) 38’32’’, 3. Erika Bagatin (Maratonina Udinese) 40’00’’, 4. Irene Vian (Atletica Silca Conegliano) 40’20’’, 5. Stefania Giacomozzi (Atletica Valle di Cembra) 40’29’’, 6. Lobna Saardi (Atletica Brescia 1950) 40’45’’, 7. Claudia Moro (Atletica Trichiana) 42’08’’, 8. Erika Venturini (Gruppo sportivo Mercuryus) 42’22’’, 9. Diana Tecuceanu (Atletica Silca Conegliano) 42’48’’, 10. Erica Mazzer (Atletica Silca Conegliano) 43’11’’.

VINCITORI DI CATEGORIA. MASCHILI. Allievi. Andrea Mason (Silca Ultralite Vittorio Veneto) 35’55’’. Junior. Catalin Tecuceanu (Silca Ultralite Vittorio Veneto). Promesse. Alberto Rech (Silca Ultralite) 31’42’’. Senior. Simone Gobbo (Tornado) 31’46’’. M35. Paolo Zanatta (Fiamme Oro) 31’24’’. M40. Christian Cenedese (Atletica San Rocco) 35’29’’. M45. Sergio Trinca (Atletica San Rocco) 36’48’’. M50. Ivano Pellegrini (Atletica Valle di Cembra) 38’33’’. M55. Franco Andolfato (Atletica Montebelluna Veneto Banca) 41’56’’. M60. Virginio Trentin (Atletica San Biagio) 38’58’’. M70. Angelo Cecere (Atl. Montebelluna) 52’20’’. M75. Narciso Morellato (Atl. Montebelluna) 50’56’’. FEMMINILI. Allievi. Angela Mattevi (Atletica Valle di Cembra) 38’32’’. Junior. Diana Tecuceanu (Atletica Silca Conegliano) 42’48’’. Promesse. Irene Vian (Atletica Silca Conegliano) 40’20’’. Senior. Erika Venturini (GS Mercuryus) 42’22’’. F35. Michela Zanatta (Atletica Ponzano) 38’17’’. F40. Erika Bagatin (Maratonina Udinese) 40’00’’. F45. Luisa Moccia (Scarpe Bianche) 54’24’’. F50. Rosa Pezzutto (Nuova Atletica 3 Comuni) 54’36’’. F55. Cinzia Berto (Running Team Mestre) 1h16’50’’. F60. Maria Angela Canella (Venicemarathon Club) 1h04’21’’. F65. Valeria Benedetti (Atletica Galliera Veneta) 49’44’’.

SOCIETA’. PIU’ NUMEROSE. 1. Atletica Montebelluna e Silca Ultralite Vittorio Veneto. 3. Atletica Valle di Cembra e Atletica Silca Conegliano. PIU’ VELOCI (5 migliori tempi). 1. Silca Ultralite Vittorio Veneto 2h53’20’’, 2. Ana Atletica Feltre 3h3’9’’, 3. Atletica Valle di Cembra 3h9’16’’.

 

Potrebbero interessarti anche...