L’ARRIVEDIRCI DELLA “CXR GENERATION”

La stagione 2017 della CorriXRovigo si è chiusa con la riuscita tappa ospitata dalla Pasticceria Novecento. Prima del via la consegna delle donazioni raccolte con “Christmas Run” e Pretty Run

Si è chiusa con una grande festa l’edizione 2017 della CorriXRovigo. A far calare il sipario su un’altra stagione da record è stata la 12esima tappa ospitata dalla Pasticceria Novecento, uno tra i principali sponsor della manifestazione e da due anni fondamentale sostegno anche per la Pretty Run. Ieri sera in Area Tosi a Rovigo la “CXR generation” si è radunata in gran numero: oltre 350 podisti e camminatori hanno voluto essere presenti per l’ultima corsa gialla.

Prima della partenza un momento molto significativo che ben fotografa lo spirito di un evento che negli anni ha saputo spingersi oltre l’aspetto strettamente sportivo: lo staff della CorriXRovigo ha consegnato 3 assegni simbolici frutto delle attività di raccolta fondi proposte nei mesi scorsi. Alla Pro Loco di Villadose sono andati 150 euro offerti dai partecipanti alla “Christmas Run 2016”, un gesto di generosità che contribuirà all’acquisto di un carrello farmaci per il reparto di Pediatria dell’Ospedale di Rovigo. I 500 euro raccolti durante la Pretty Run 2017 andranno invece a Watoto Kenya Onlus per sostenere gli studi di una ragazza vittima di violenza, mentre altri 1.557,86 euro, raccolti sempre durante “La grande corsa rosa”, sono stati donati allo Sportello antiviolenza del Polesine per finanziare un progetto di sensibilizzazione e prevenzione nelle scuole superiori di Rovigo che si concluderà a maggio 2018. Alla consegna dei tre assegni erano presenti referenti di ciascun ente beneficiario, tra essi anche l’assessore alle Politiche sociali del Comune di Rovigo Patrizia Borile.

Poi alle 19.45 tutti in strada per affrontare i due percorsi proposti per la serata. Il plotone ha attraversato la zona industriale di Rovigo, per poi dirigersi verso il centro. Suggestivi gli attraversamenti dell’Hotel Europa e del Seminario Vescovile, cui vanno i ringraziamenti dello staff organizzatore. All’arrivo rinfresco con prelibatezze di ogni tipo offerto da Pasticceria Novecento, degna chiusura di una grande festa tradottasi in un arrivederci alla prossima edizione.

Ma prima di pensare alla CorriXRovigo 2018, ci sono altri appuntamenti podistici da segnare in calendario. Sabato 14 ottobre nell’ambito del “Festival I.Ta.Cà” si corre e si cammina a fianco di Lilt (Lega italiana per la lotta conto i tumori): il ritrovo per tutti è in piazza Matteotti a Rovigo alle 15.30. L’intero ricavato della manifestazione (iscrizione 5 euro) andrà in beneficenza alla stessa Lilt; due i percorsi a disposizione, gadget per tutti i partecipanti. Più scanzonata la corsa che verrà proposta due settimane dopo in occasione della festa di Halloween. Ad ottobre partirà anche il “Running Project”, iniziativa in collaborazione con Confindustria Atletica Rovigo che consentirà di dare continuità agli allenamenti del giovedì sera e garantirà a tutti i podisti servizi molto qualificati.

Prima che il sipario sulla CorriXRovigo 2017 scenda definitivamente, lo staff organizzatore esprime naturalmente il più sentito ringraziamento a quanti hanno deciso di sostenere la manifestazione: Pizzeria “La Deliziosa”, Casa per Casa Rovigo, Farmacia San Bortolo, Archimedia, Centro Attività Motorie, Rovigo Motori, Pasticceria “Novecento”, Pro Action, Asd Confindustria Atletica Rovigo. Un grazie che si estende anche alle associazioni“Down Dadi”, “Giovani in cammino” e “Uguali Diversamente”, sempre presenti ai ristori di metà percorso, e ai tantissimi volontari che tappa dopo tappa hanno garantito la sicurezza presidiando i percorsi.

N.B. Foto ufficiali dell’evento di Marco Baroncini

Potrebbero interessarti anche...