ANGELINI ALLO SPRINT E CHUBAK VITTORIOSI AL GIRO DELLE MURA DEL 45°

Daniele Trevisi – Ferrara, lunedì 1 maggio

TUTTE LE FOTO DELLA MANIFESTAZIONE, UN GRAZIE A DANIELE TREVISI PER ALCUNE IMMAGINI

LE CLASSIFICHE COMPLETE

Battuti tutti i record alla 45ª edizione del “Giro delle Mura”: è stata una magnifica giornata di sport e di festa all’Ippodromo di Ferrara, il modo migliore per festeggiare la festa del lavoro. Perfetta l’organizzazione della Polisp. Doro capitanata da Monica Zannini e Luciano Mazzanti, supportati dai tanti componenti di numerosi gruppi podistici ferraresi e, in particolare, Corriferrara e Quadrilatero e da diversi singoli volontari, ai quali vanno sentiti ringraziamenti. Rivissuti i gloriosi fasti del passato, gli anni d’oro del podismo, ieri come allora con una marea di podisti a calpestare il fondo sabbioso dell’ippodromo. Sono stati quasi 700 gli atleti della gara competitiva da 12,7 km , ma la “parte del leone” l’ha fatta la gara non competitiva alla quale hanno partecipato podisti non abituali ed intere famiglia felici di partecipare alla manifestazione podistica più famosa e conosciuta della città, nata nel lontano 1973 da un’idea di Luigi Marini e della gloriosa Polisp. Putinati. Il “Giro delle Mura” è sempre stata anche la gara dei campioni che vi hanno partecipato e, a vincerla, sono stati quasi sempre quelli ferraresi, tradizione mantenuta anche nell’edizione 2017 con tanti big al via ed un finale quasi da fotofinish con una lunghissima volata gomito a gomito tra il tre volte vincitore Rudy Magagnoli ed il bondenese Daniele Angelini che, come al “Vivicittà” è riuscito a spuntarla, anche sei solamente di pochi centimetri. Solo terzo Oleksandr Vaskovniuk, vincitore dell’edizione 2016 poi, fuori dal podio, al quarto posto, Gianluca Pasetto e Massimo Tocchio, quinto, lontano dalla forma migliore, poi bel sesto posto per il giovane imolese Vadim Shtipula. La gara femminile, invece, è stata senza incognite fin dalle prime battute con la romagnola di origini ucraine, Nadiya Chubak, (recentemente campionessa nazionale UISP sui 1000 metri) in testa per tutta la gara: si pensava che la tre volte vincitrice del “Giro”, Marina Zanardi, potesse impedirgli la vittoria o, almeno, contrastarla ma così non è stato. La ferrarese, ancora lontana dalla forma che le compete, è giunta terza preceduta dalla portacolori di Atletica Casinalbo, Gloria Venturelli. Le premiazioni sono state effettuate da Luciano Mazzanti, organizzatore e grande podista del passato (vincitore di due edizioni), dalla atleta olimpionica Laura Fogli e dal presidente provinciale UISP, Enrico Balesta, tutti visibilmente soddisfatti. La manifestazione di ieri ha avuto il patrocinio dell’azienda USL di Ferrara, molti sono stati i partner che hanno contribuito e che l’organizzazione desidera ringraziare sentitamente (sperando di non dimenticare nessuno e scusandosi se dovesse accadere involontariamente ). Vola nel cuore, Contrada S. Luca, Uaipre, Anffas, tutti gli sponsor ed in particolare Bruni sport e Coop Alleanza 3.0.Prossimi appuntamenti podistici domenica mattina in piazza Ariostea, con la “Camminata della Solidarietà ANFASS” e al, pomeriggio, per il settore giovanile, al “Poggetto di S. Egidio”. 

LE CLASSIFICHE

Mini metri 400 Maschile
1 – Alena Gotti – Centese
Femminile
1 – Nadia Passarini – Passo Capponi

Metri 800 Maschili
1 – Francesco Bigoni – Atl. Delta
Femminile
1 – Melissa Pezzini

Metri 1600 Maschile
1 – Ion Boestean – Atl. Delta
Femminile
1 – Chiara Gotti – Centese

Allievi km 3,2
1 – Adimasu Asado – Centese

Assoluti maschili km 12,7
1 – Daniele Angelini – Atl. Bondeno 41,46
2 – Rudy Magagnoli – Contrada S.Giacomo 41,46,1
3 – Oleksandr Vaskovniuk – Corriferrara 42,14
4 – Gianluca Pasetto – Corradini 42,27
5 – Massimo Tocchio – Salcus 43,37
6 – Vadim Shtypula – Atl. Imola 44,20
7 – Said Agla – Atl. Castenaso 45,00
8 – Luca Malpighi – Victoria S. Agata 45,23
9 – Riccardo Tosi – Corri S. Apollinare 45,31
9 – Luca Favaro – Corri S. Apollinare

Femminile
1 – Nadiya Chubak – Lughesina 50,04
2 – Gloria Venturelli – Atl. r.c.m Casinalbo 50,52
3 – Marina Zanardi – Corriferrara 51,42
4 – Rachele Burghess – Pontelungo
5 – Suellen Roccati – Salcus
6 – Monica Polelli – 54,29
7 – Vittoria Vandelli – 3,30 Running Team 55,32
8 – Claudia Leoncini – Gs Lamone 55,46

Veterani
1 – Oscar Pecchielan – USIP Pesaro- Urbino 54,56
2 – Romano Pierli – Fratellanza Modena 55,06
4 – Adriano Liviero – Avis Taglio di Po 55,29

Gruppi
1 – Quadrilatero 127
2 – Corriferrara 95
3 – Scariolanti Ravenna 46
4 – Faro Formignana 40
5 – Salcus 35

Potrebbero interessarti anche...