RIUNIONE ANNUALE G.P. AVIS TAGLIO DI PO

Michele Veronese, Taglio di Po (Ro) 11 dicembre

TUTTE LE FOTO DELLA SERATA

LE CLASSIFICHE FINALI DEL PREMIO FEDELTA’ 2015

Riunione gruppo 1Si è tenuta venerdì sera l’annuale riunione del gruppo podistico AVIS Taglio di Po per pianificare la stagione agonistica 2016 e per il resoconto dell’annata passata. Sala consiliare del Comune di Taglio di Po gremita di atleti: ad aprire il “padrone di casa”, l’assessore allo sport Doriano Moschini, che ha ringraziato il gruppo per l’impegno profuso e, più in generale, le tante associazioni che tengono vivo il paese garantendo, inoltre, la collaborazione per le prossime manifestazioni. E’ seguito l’intervento del presidente del sodalizio tagliolese, Daniele Paesante, che ha portato i saluti del presidente della locale sezione AVIS, Mirko Vicentini, assente per altri impegni, che ha garantito che la sponsorizzazione del gruppo, iniziata nel 2000, continuerà anche per il futuro. Paesante ha ripercorso brevemente le fasi salienti della stagione con la partecipazione alle maratone di New York, Valencia e Berlino, i tanti campioni del gruppo, italiani, regionali e provinciali ed i bravi specialisti di trail, la corsa in montagna: ha evidenziato i numeri notevoli che Riunione gruppo 3parlano di 207 gare dove c’è stato almeno un atleta del gruppo con 1641 presenze gara, e la media di ben 57 partecipanti alle gare del circuito Adriatic LNG. Inoltre ha ringraziato tutte le atlete che animano il settore femminile ed ha garantito che il settore giovanile, partito nel 2015 e poi interrotto per vari problemi, non verrà abbandonato. E’ seguita la premiazione degli atleti che hanno vinto il titolo italiano, altro evento eccezionale per il gruppo che svolge attività prettamente amatoriale: un modo per ringraziare Nicola Zuccarello, campione M35 della 100 Km e della 50 km, e Maurizio Marchetti, campione M60 degli 800 mt. indoor. Tra Riunione gruppo 2l’altro, i due atleti, gli unici campioni italiani di atletica della provincia, saranno premiati ufficialmente dalla FIDAL sabato prossimo a Stanghella (Pd). Dopo una occhiata alle importanti novità che riguardano la partecipazione alle gare su strada per il prossimo anno è stata la volta del Premio Fedeltà, con riconoscimenti agli atleti che più hanno corso durante la stagione e che ha visto ben 45 tesserati superare i 30 punti. Ha fatto il bis con il successo del 2015 Adriano Liviero, un “over 65” agguerrito che con 99 punti ha superato Maurizio Preti, secondo con 91 punti. Infine la fase dedicata al tesseramento ed il brindisi finale con gli auguri per un’altra annata da record.

Potrebbero interessarti anche...