PAGANIN PAOLO

Nato nel 1959 Residente a Taglio di Po

Dopo tanti anni di calcio, ma anche di corsa, anche se solo per diletto, decide di affrontare con la moglie Lorella, la mezza di S. Bartolomeo nel 2011. Pochi giorni prima del via, però, un improvviso ricovero lo ferma. Paolo non demorde, riprende a correre e si presenta ancora a S. Bartolomeo l’anno dopo finendo la gara in 1h 44′,07″. E la sua gioia, per questo, è stata enorme!! Non manca mai con Lorella nelle imprese podistico/turistiche all’estero. Tra le ultime assieme ricordiamo la “Neu Jahr Marathon” di Zurigo, sulla distanza della mezza, partita a mezzanotte del 1° gennaio 2015 con -7° e la “Camignada” 2015, da Misurina ad Auronzo. Poi ha continuato a correre, senza l’assillo del cronometro, spesso accompagnando la moglie Lorella. Fino all’anno scorso ha corso anche all’estero, nei suoi viaggi per lavoro. Ora, in pensione, si dedica allo studio dell’arte ed è grande frequentatore delle corse non competitive. 

Paganin e De Bei

Potrebbero interessarti anche...